In coerenza con i propri valori Expo 2015 S.p.A. considera centrali tutte le persone che, in diverse modalità e forme, hanno contribuito con le proprie competenze a dar vita e a sviluppare l’ambizioso progetto legato alla realizzazione dell’Esposizione Universale e del suo Tema, Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita.

Rispetto e tutela dei diritti umani, standard lavorativi di eccellenza, trasparenza nel processo di selezione del personale, stringenti politiche di valutazione dei risultati raggiunti rappresentano i capisaldi della gestione delle risorse umane in azienda.

Politiche di assunzione

Expo 2015 S.p.A. ha sin da subito prestato estrema attenzione al processo di selezione per reclutare personale altamente qualificato. A partire dal 2012 ha ulteriormente migliorato le modalità di reclutamento nel rispetto dei principi e dei valori di trasparenza, pubblicità e imparzialità. Tali principi sono inoltre espressi nell’art. 18, comma 2, del D.L. n. 112/2008, convertito con la Legge n. 133/2008.

Fasi del processo di selezione

Il processo di selezione adottato e messo a punto da Expo 2015 S.p.A. ha utilizzato cinque canali di comunicazione in cinque differenti modalità:

  1. Pubblicazione delle offerte di lavoro sul sito della Società.
  2. Social Network (Facebook, Twitter e Linkedin).
  3. Metamotori di ricerca per la diffusione dell’annuncio, ovvero di un’interfaccia digitale che consente di veicolare l’annuncio di lavoro su più motori di ricerca contemporaneamente.
  4. L’acquisto di pubblicità su siti selezionati.
  5. Nel caso di ricerca di figure esperte, è stata utilizzata una pubblicità mirata con l’ausilio di società di selezione esterne, scelte a seguito di gara pubblica.

Successivamente alla ricezione dei Curricula Vitae, è stata fatta una prima selezione  sulla base dei requisiti indicati nell’annuncio di riferimento.

Una volta identificati i profili più in linea con i requisiti, Expo 2015 S.p.A. ha valutato i candidati attraverso prove scritte e/o orali eseguite durante i colloqui individuali da una Commissione ad hoc.
Il processo di selezione si conclude con la presentazione e la validazione di ogni candidatura da inserire in organico da parte del Consiglio di Amministrazione (così come previsto dall’art. 54 del D.L. 78/2010, come convertito dalla L.122).

Politiche di Assunzione