Chiunque venga a conoscenza di condotte illecite compiute da dipendenti di Expo che possano costituire una violazione delle norme, interne ed esterne, che disciplinano l’attività di Expo 2015 S.p.A. in liquidazione, può inviare una segnalazione al Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (RPCT) all’indirizzo di posta elettronica segnalazioni.protette@expo2015.org o tramite posta ordinaria, all’indirizzo Expo 2015 S.p.A. in liquidazione, via Meravigli 7, 20123 Milano, all’attenzione del Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, con la dicitura “Segnalazione – Riservata”.
La Società adotta tutte le misure idonee ed efficaci volte a garantire la riservatezza dei dati personali del segnalante, il quale sarà tutelato contro qualsiasi azione ritorsiva o discriminatoria.