Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Autore:

Tenzin Khenze

Tenzin Khenze è monaco tibetano presso Istituto Studi di Buddhismo Tibetano Ghe Pel Ling di Milano, incaricato dal Ven. maestro Tenzin Khenrab Rinpoche di rappresentare la tradizione buddista agli incontri interreligiosi in sua vece. 
Tenzin buddista bolla autore

Nutrire le coscienze si può e si deve. Affinché tutti possano esprimere la propria essenza più profonda

Cultura / Tenzin Khenze
tenzen coscienze sublimar imm dett

Solo con il dialogo conosciamo l’altro. Solo così possiamo capirlo. Perché quando capisci l’altro capisci il mondo. E conosci meglio te stesso. È questa l’evocativa frase scritta sulla locandina che pubblicizzava la seconda edizione di “Sublimar”, il festival internazionale di letteratura religiosa e spirituale che ha avuto luogo a giugno nella suggestiva cornice del Museo Diocesano.

La benedizione del cibo secondo il Buddhismo

Cultura / Redazione Expo 2015 Tenzin Khenze
CF benedizione tenzin imm riferimento

Tenzin Khenze, Lama buddhista, benedice il cibo durante l'incontro interreligioso del 21 maggio organizzato da ExpoNet in Expo Milano 2015 per celebrare la Giornata Mondiale per la Diversità Culturale.

L'indifferenza e l'avidità sono un grave difetto dell'animo

Cultura / Tenzin Khenze
tenzin per discorso 21 maggio imm rif

La povertà è un dato di fatto, non c'è dubbio. Non lo è però l'atteggiamento egoista di chi sfrutta in maniera dissennata le risorse del Pianeta, impoverendo la biodiversità del suolo e arrecando sofferenza agli animali. Cambiare il mondo si può, ma prima che l'evoluzione avvenga, deve allargarsi la consapevolezza delle singole coscienze.

Oltre un milione di persone sono già #CiboConsapevoli. E tu?

Leggi il manifesto e partecipa