Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua
Sfondo Tag 1 Sfondo Tag 4 Sfondo Tag 2 Sfondo Tag 3 Sfondo Tag 5

Alimentazione e stili di vita. Così le nuove tendenze tra autoproduzione e ricerca dell’eccellenza definiscono chi siamo

Lifestyle / Cinzia Figus

Rispetto per la terra e riscoperta del cibo di qualità. Sono queste alcune delle nuove abitudini intercettate e approfondite durante l’Esposizione Universale di Milano che indicano una sensibilità crescente delle persone nei confronti del Pianeta.

Marco Beretta. Tra street food e ristoranti da re, vi guido in Expo Milano 2015

Economia / Stefano Carnazzi

Quando il tema fondamentale di una Esposizione Universale è il cibo, ci si attende che l’offerta enogastronomica sia capace di rappresentare l’incredibile ricchezza di tutti i Paesi del mondo, delle grandi aziende e dei pizzaioli sulle Apecar, dei ristoranti delle case reali e dello street food. Dopo aver organizzato tutto questo, serviva anche una mappa. Eccola, ed ecco chi l’ha fatta.

I best seller di #Expo2015. Il piatto più venduto del Padiglione della Colombia

Gusto / Annalisa Cavaleri

Scopri il piatto più amato e più venduto dal Padiglione della Colombia dall’inizio di Expo Milano 2015.

I best seller di #Expo2015. Il piatto più venduto del Padiglione degli Stati Uniti d’America

Gusto / Annalisa Cavaleri

Dall’inizio di Expo Milano 2015 ne sono state acquistate 23.072 porzioni ed è letteralmente andato a ruba. Scopri il piatto più amato e più venduto dal Padiglione degli Stati Uniti d’America dall’inizio di Expo Milano 2015.

Marcello Gelormini e Sérgio Adriano Maló. Lo street food è il nuovo modo di mangiare a Maputo, la capitale del Mozambico

Gusto / Annalisa Cavaleri

Le bhajia, frittelle a base di fagioli e mais che si mangiano con il pane bianco, il maheu, bevanda a base di farina di mais che viene dolcificata con lo zucchero e il panino con hamburger e uovo fritto. Un viaggio tra gli street food più amati del Mozambico.

La rivoluzione dei food truck a Expo Milano 2015: 10 street food da non perdere

Gusto / Annalisa Cavaleri

Lo street food è il cuore di ogni cultura culinaria. In Italia gli street food più famosi sono la pizza, il cuoppo napoletano e l’arancina siciliana, ma a Expo Milano 2015 non mancano il riso su stecco del Laos e il ramen take away.

Street food nel mondo. Dal Giappone al Perù, il tour appetitoso è firmato Slow Food

Lifestyle / Sara Zavagno - Slow Food

Okonomiyaki, chicha morada, crepès, tortillas e choripán. Sono innumerevoli le varianti del cibo di strada nel mondo, anche se possiedono tutte alcune caratteristiche in comune. Lo street food infatti è economico, veloce, ma soprattutto a chilometro zero. Immaginando di attraversare oceani e catene montuose, Slow Food ci accompagna a conoscere i migliori prodotti della cucina locale serviti nelle piazze e nei mercati del mondo.

Lo street food in Italia. Da Venezia a Palermo, il tour appetitoso è firmato Slow Food

Lifestyle / Slow Food - Sara Zavagno

Pani ca’meusa o con il lampredotto, folpi, piadine, olive ascolane e pizza fritta. L’Italia è ricca di cibi di strada che uniscono la qualità alla bontà, senza dimenticare il prezzo contenuto e la sostenibilità. Cosa c’è di meglio di fermarsi davanti a un chiosco e gustare, con pochi euro, una ricetta della tradizione? Slow Food propone un invitante tour in pieno stile “slow” attraverso il cibo di strada italiano.

Stefano Marras. Lo street food del futuro sarà di qualità, biologico e a chilometro zero

Lifestyle / Cinzia Figus

Lo afferma Stefano Marras, assegnista di ricerca del Dipartimento di Economia e Sociologia dell’Università Milano Bicocca, che nel 2010 è stato incaricato dal suo Ateneo e da Expo Milano 2015 di condurre una ricerca sul cibo di strada per garantire all’Esposizione Universale dei contenuti di spessore su questa particolare tendenza.

Michele Crippa. Giovani e street food: il lavoro del futuro

Gusto / Annalisa Cavaleri

L’Italia ha una grande tradizione di cibi di strada, che vanno dagli arrosticini alla pizza fritta, dal cuoppo di pesce alla piadina. Michele Crippa, docente di storia della cucina italiana a Alma e co-fondatore di Gastronomist, racconta come i food truck statunitensi hanno dato nuova linfa allo street food italiano, creando nuove importanti possibilità di lavoro per i giovani.

Oltre un milione di persone sono già #CiboConsapevoli. E tu?

Leggi il manifesto e partecipa