Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Autore:

Redazione Expo 2015

Lo staff giornalistico che per Expo Milano 2015 cura gli approfondimenti, le interviste, gli speciali e le inchieste, per assicurare una copertura completa ed esauriente su tutti i temi toccati dall'Esposizione Universale: cibo e agricoltura, sostenibilità, fame nel mondo, uso delle risorse, questioni sociali, tradizioni, tendenze.

Vietnam. Lo sguardo teso verso il domani di un popolo fiero di lavorare la terra

Cultura / Redazione Expo 2015

Il riso, un prezioso alimento coltivato con amore dalle mani sapienti di donne e uomini chini sulle spighe fino al calare del sole.

Yemen. La penisola arabica dove nasce uno dei caffè più noti al mondo

Cultura / Redazione Expo 2015

Lo Yemen è uno dei punti cardine, sia geograficamente che culturalmente, della penisola arabica. Un luogo ricco di risorse naturali e preziose. Dai suoi porti viene spedita in tutto il mondo una delle qualità di caffè più note e pregiate del mondo. Un tempo tappa obbligata delle rotte mercantili verso l’Estremo Oriente; oggi a Expo Milano 2015, lo Yemen ha il privilegio di far conoscere la storia di una delle bevande più famose e di parole entrate a far parte dell’uso comune, come “Moka”.

Chiosco food e palestra: fa bene all'anima e conosci gente, gente, gente #expopeople

Lifestyle / Amedeo Novelli Redazione Expo 2015
#Expopeople

"Sai dove c'è il Future Food District della Coop, ci sono cinque chioschi fuori e io sono a quello del food. Lavoro in Coop da venticinque anni, hanno fatto delle selezioni e siccome chiacchiero, chiacchiero... mi hanno scelto. Quando non lavoro, pedalo alla Technogym. Vado in palestra quasi ogni giorno, sono presa dallo spinning, kickboxing, fusion conditioning, sala attrezzi, nuoto: fa bene all'anima oltreché al corpo. Poi conosci gente, gente, gente. Come qui!"

Quel che c'è nel congelatore lo scaldo nel microonde #expopeople

Lifestyle / Redazione Expo 2015 Amedeo Novelli
#expopeople

“In casa cucino io. Quel che c'è nel congelatore lo scaldo nel microonde, di solito, oppure ci sono degli ottimi numeri di telefono che portano la pizza a casa. Quando ho ospiti a cena, discreto e rapido aperitivo, poi al ristorante fuori. Qui, date le code, ho visto solo Palazzo Italia da fuori, due o tre Padiglioni, poi ho mangiato da Eataly."

Abbiamo visto quel che non richiedeva ore di coda. E assaggiato il sidro polacco #expopeople

Lifestyle / Amedeo Novelli Redazione Expo 2015
#expopeople

“Veniamo da Montecatini Terme. Abbiamo visto quel che non richiedeva ore di coda: c’è della roba bellina in Messico, il Vietnam, la Corea del Sud, i Cluster, lo street food dell’Olanda, di là le patatine fritte e il sidro polacco: è più buono di quel che troviamo in Italia, più forte e piacevole”.

Prima di pattinare, un piatto di pasta, sempre #expopeople

Lifestyle / Amedeo Novelli Redazione Expo 2015
#Expopeople

"Durante la settimana sono una sportiva e insegno pattinaggio artistico a rotelle, poi nel weekend lavoro qui. Ho iniziato il 6 settembre. È impegnativo (tutto il giorno avanti e indietro), ogni tanto i visitatori hanno fretta… Qui facciamo panini e fritti misti. Ma io, prima di pattinare un bel piatto di pasta, sempre!"

Piatto forte della mamma, il purè #expopeople

Lifestyle / Redazione Expo 2015 Amedeo Novelli
#expopeople

"Vengo dalla Svizzera, vicino a Locarno, Non pensavo fosse così qui, è divertente come un luna park senza giostre. A casa cucina la mamma e il suo piatto forte è il purè, ma anch’io cucino dolci, muffin, biscotti, tortine al cioccolato. Appena ho fatto il piercing però mi han detto di mangiare solo una mela, ma non ci riuscivo neanche!"

Giordania: nella valle dove è nata l’agricoltura

Cultura / Redazione Expo 2015

Un ponte tra la Mesopotamia e l’odierno Egitto: qui i Sumeri posero le basi dell’odierna produzione di cibo. Oggi la Giordania è visitata soprattutto per i siti archeologici di Jerash, Karak, Madaba e Petra, una delle sette meraviglie del mondo.

Repubblica Centrafricana. Dove le arti proteggono la tradizione

Cultura / Redazione Expo 2015

Nel cuore dell’Africa, la Repubblica Centrafricana conserva intatte le credenze e le tradizioni delle antichissime popolazioni locali. La musica, la danza e l’artigianato rappresentano e fanno parte dei rituali e della cultura di questo Paese, immerso nella più autentica e ricca natura africana.

La storia di Eriberto che difende la foresta pluviale con l’appoggio della Corte interamericana per i diritti umani

Sostenibilità / Redazione Expo 2015
eriberto amnesty foto

“Per noi la foresta pluviale è vita. È quella che ci identifica come popolo nativo. La nostra vita dipende dal nostro ambiente. Ho qualcosa che vale la pena difendere. Vivere con dignità significa questo." Ne è convinto il fotografo ecuadoregno che ha sfidato il potere del Governo per amore della sua terra. Vincendo, per ora, almeno una partita.

Oltre un milione di persone sono già #CiboConsapevoli. E tu?

Leggi il manifesto e partecipa