Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Autore:

Redazione Expo 2015

Lo staff giornalistico che per Expo Milano 2015 cura gli approfondimenti, le interviste, gli speciali e le inchieste, per assicurare una copertura completa ed esauriente su tutti i temi toccati dall'Esposizione Universale: cibo e agricoltura, sostenibilità, fame nel mondo, uso delle risorse, questioni sociali, tradizioni, tendenze.

Le vie del cibo dalla Roma antica all'Europa moderna. Il viaggio di MovEat

Cultura / Redazione Expo 2015
Fs img rif

Una mostra gratuita che ripropone le tappe dell’evoluzione del trasporto degli alimenti organizzata da FS Italiane, Official Global Rail Carrier di Expo Milano 2015.

Repubblica di Guinea, la sorgente dell’Africa Occidentale

Cultura / Redazione Expo 2015

Mangrovie, frutta tropicale, savane e fitte foreste pluviali. E al centro il massiccio del Fouta Djalon, da cui sgorgano le cascate che alimentano Niger e Senegal. La Repubblica di Guinea partecipa a Expo Milano 2015 nel Cluster Frutta e Legumi e celebra il suo National Day venerdì 2 ottobre.

Vanuatu, l’arcipelago in mezzo al Pacifico che lotta contro i cambiamenti climatici

Cultura / Redazione Expo 2015

Una biodiversità ricca, lussureggiante, fatta di foreste tropicali al Nord e da savana e praterie nelle isole meridionali. Diversamente dalle specie vegetali, la fauna può contare su poche specie, ma uniche. Come un gran numero di uccelli autoctoni, rettili, pesci e coralli. Una biodiversità che ora deve fare i conti con l’innalzamento del livello dei mari che mette a rischio le riserve di acqua dolce e potabile.

Kuwait. Il futuro del Pianeta nasce dal deserto

Cultura / Redazione Expo 2015

Il fascino di un Paese moderno conosciuto per i grattacieli avveniristici, i suk stracolmi di merce e gli emozionanti tramonti sul mare.

Sierra Leone. Un paradiso naturale alle prese con la sfida della sicurezza alimentare

Cultura / Redazione Expo 2015

Le spiagge di Freetown sono tra le più belle al mondo. La fitta foresta tropicale si è invece ritirata verso le regioni montuose dell'Est, che culminano nel monte Bintumani, lasciando solo le mangrovie a presidiare le lagune della costa. La Sierra Leone ha un’area potenzialmente coltivabile di oltre 5 milioni di ettari di cui solo il 10% attualmente è effettivamente coltivato. Tra i prodotti simbolo del Paese, il riso, il miele e la noce di cola.

São Tomé e Principe. Biodiversità, agricoltura e natura vivono in armonia

Cultura / Redazione Expo 2015

São Tomé e Principe è un arcipelago che si trova al largo delle coste occidentali del continente africano. Isole dove la biodiversità è divisa tra foreste pluviali, savana e paludi e dove l’uomo è riuscito a inserirsi in modo armonioso grazie a insediamenti costituiti da piccole case in legno e piantagioni di cacao.

Libano, un Paese antico come i suoi frutti

Cultura / Redazione Expo 2015

Il suo simbolo è il cedro, uno degli alberi più antichi del Pianeta, nominato fin dalla Bibbia 67 volte. Ma il Libano spicca anche per la produzione di vino e olio, grazie al clima mediterraneo che caratterizza tutto il Paese.

Il Mozambico. Tradizione, cultura e gastronomia di un Paese forte della propria identità

Cultura / Redazione Expo 2015

Il Mozambico non ha mai abbandonato i propri usi e costumi nonostante la dominazione portoghese. Uno Stato che ha voluto combattere per mantenere forte l’identità delle tradizioni secolari delle diverse popolazioni, un’identità culturale ricca e fortemente legata alla natura che costituisce il paesaggio di questo Paese dell’Africa Orientale.

Guinea Bissau, stupefacente labirinto verde

Cultura / Redazione Expo 2015

La Guinea Bissau è un piccolo Paese dell’Africa Occidentale affacciato sull’Atlantico, famosa per gli anacardi e per la sua costa frastagliata coperta di mangrovie e foreste, che danno riparo a specie rare di pesci, uccelli e tartarughe marine. Presente all’Esposizione Universale nel Cluster Isole, mare e cibo, il Paese celebra il suo National Day giovedì 24 settembre.

Il Nepal, un angolo di ritualità tra le vette dell’Himalaya

Cultura / Redazione Expo 2015

La natura sovrastata dalle cime dell’Himalaya, i templi induisti la cui architettura esprime tutta la sacralità dei rituali, i culti che ogni giorno vengono celebrati dagli abitanti degli altopiani o delle valli: questo è il Nepal. Un Paese silenzioso che lascia nelle mani della natura e dei suoi frutti le radici di tutte le sue tradizioni.

Oltre un milione di persone sono già #CiboConsapevoli. E tu?

Leggi il manifesto e partecipa