Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua
Startup

Spazio chiama terra, l’agricoltura del futuro sarà assistita dai satelliti

Innovazione / Ilaria D’Ambrosi - Giorgio Zerbinati

Previsioni del tempo sempre più accurate, sensori nei campi, raccolti controllati da droni, satelliti che misurano lo stato della falda e trattori teleguidati da occhi bionici. L’agricoltura di precisione è quel mondo dove il lavoro della terra è assistito dalle tecnologie dello spazio. Expo Milano 2015 è stata una vetrina degli ultimi traguardi e dei nuovi orizzonti.

La malnutrizione si combatte insieme

Innovazione / Emanuela Taverna

Sei istituzioni scientifiche – CREA, ENEA, CNR, CRUI, Unione Europea – hanno fatto il bilancio dei contenuti presentati durante l’Esposizione Universale. Con l’intenzione di proseguire la collaborazione subito dopo Expo Milano 2015.

Mario Guidi. Le nuove biotecnologie possono aiutare l’agricoltura biologica

Innovazione / Giorgio Zerbinati

Mario Guidi è il Presidente di Confagricoltura. Confermando la vocazione all’innovazione dell'associazione, spiega a Exponet come le biotecnologie di nuova generazione possano essere molto utili all’agricoltura biologica.

Roberto Brazzale. Vi spiego perché l’Italian Sounding può aiutare il Made in Italy

Economia / Giorgio Zerbinati

Roberto Brazzale è un italiano fuori dagli schemi e un agricoltore globale. Discendente di un’antica famiglia di allevatori veneti e imprenditore agricolo all’estero, produce formaggi DOP in Italia, ma allo stesso tempo grana in Repubblica Ceca e carne di manzo in Brasile. Secondo la sua visione, il cosiddetto Italian Sounding non danneggia il Made in Italy, ma anzi è un grande volano per l’agroalimentare italiano.

Microvita2050, le mosche di design che nutriranno il Pianeta

Innovazione / Giorgio Zerbinati

Gli insetti sono una risorsa alimentare strategica. Microvita2050 è un progetto tutto italiano per la produzione di mangimi sostenibili per polli e pesci dalle larve di mosca. È sviluppato dallo studio Design Group Italia, insieme all’azienda agricola bolognese Microvita e all’Università di Torino ed è stato selezionato dall’acceleratore di Start Up del Padiglione USA a Expo Milano 2015.

Joanne Harris. Osservare come mangiano le persone è un modo per apprendere parecchio sulla loro personalità

Cultura / Fabrizia Villa

L’autrice di “Chocolat” racconta come cibo e storie siano importanti per costruire il dialogo tra culture differenti. La scrittrice inglese è una delle 104 autrici che hanno partecipano a “Novel of the World”, l’opera corale scritta in 28 lingue diverse di WE-Women for Expo e dedicata al nutrimento del corpo e della mente.

Noorjehan Abdul Majid. In Mozambico e Malawi ho azzerato la trasmissione del virus hiv tra mamma e bambino

Sostenibilità / Cinzia Figus

Lei è il medico a capo del programma Dream in Mozambico e Malawi, uno dei progetti vincitori del bando “Energy Art and Sustainability” il cui obiettivo sta nel contrastare la malattia dell'Aids soprattutto nelle donne e nei bambini, con un occhio all’innovazione dei centri di cura grazie ad impianti alimentati con energia ibrida.

Come i partenariati multisettoriali possono aiutarci a raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e ad eradicare tutte le forme di malnutrizione entro il 2030

Sostenibilità / Marc Van Ameringen

Il nostro sistema alimentare non è adatto ad affrontare i problemi legati alla malnutrizione che abbiamo di fronte oggi e ha urgente bisogno di essere riformato. Lo sviluppo di nuove forme di partenariato, a livello globale, regionale e nazionale è parte della soluzione necessaria per affrontare le cause complesse e multidimensionali alla base di questo problema. Con l'adozione dell'Agenda 2030 di Sviluppo abbiamo l'opportunità di allineare le varie piattaforme globali.

Martin Vitaloni. Etica è rispetto per la vita

Gusto / Stefano Carnazzi

Una cucina endorfinica, che coinvolge tutti i sensi. Martin Vitaloni è un giovane chef che dimostra come la cucina vegana possa essere divertente e gustosa.

Alimentazione e stili di vita. Così le nuove tendenze tra autoproduzione e ricerca dell’eccellenza definiscono chi siamo

Lifestyle / Cinzia Figus

Rispetto per la terra e riscoperta del cibo di qualità. Sono queste alcune delle nuove abitudini intercettate e approfondite durante l’Esposizione Universale di Milano che indicano una sensibilità crescente delle persone nei confronti del Pianeta.

Oltre un milione di persone sono già #CiboConsapevoli. E tu?

Leggi il manifesto e partecipa