Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Autore:

Marc Van Ameringen

Marc Van Ameringen è il Direttore Generale della Global Alliance for Improved Nutrition (GAIN), un'organizzazione internazionale che ha come missione quella di porre fine alla malnutrizione nel mondo. Nel 2014 è stato insignito del  'Hunger Eroe Award' del Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite per la lotta contro la fame nel mondo e la malnutrizione. È membro della GSK / Save the Children R&D Advisory Board, del Lawrence Berkeley National Laboratory Nutrition Advisory Board, e ha fatto parte del comitato consultivo del Lancet Nutrition Series, dell’Istituto del comitato di Medicina sull'impegno degli Stati Uniti per la salute globale, ed è stato Vice Presidente del Global Agenda Council sulla nutrizione del World Economic Forum.
Marc Van Ameringen

Come i partenariati multisettoriali possono aiutarci a raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e ad eradicare tutte le forme di malnutrizione entro il 2030

Sostenibilità / Marc Van Ameringen

Il nostro sistema alimentare non è adatto ad affrontare i problemi legati alla malnutrizione che abbiamo di fronte oggi e ha urgente bisogno di essere riformato. Lo sviluppo di nuove forme di partenariato, a livello globale, regionale e nazionale è parte della soluzione necessaria per affrontare le cause complesse e multidimensionali alla base di questo problema. Con l'adozione dell'Agenda 2030 di Sviluppo abbiamo l'opportunità di allineare le varie piattaforme globali.

Come i governi africani stanno intensificando la loro lotta contro la malnutrizione

Economia / Marc Van Ameringen

Mentre ci avviciniamo alla scadenza degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (MDGs), possiamo osservare che negli ultimi dieci anni sono stati compiuti dei progressi significativi verso il raggiungimento di questi obiettivi. Nonostante questi progressi, la malnutrizione rappresenta ancora una delle principali sfide che il Pianeta si trova ad affrontare oggi e ha conseguenze socio-economiche devastanti per tutti i Paesi che affrontano questo complesso problema in ogni sua forma. La governance nel settore della nutrizione gioca un ruolo fondamentale nel guidare e sostenere gli sforzi contro le molteplici cause di questo problema.

#FutureFortified: L’importanza della fortificazione alimentare per porre fine alla fame nascosta

Sostenibilità / Marc Van Ameringen

La cattiva alimentazione è una delle più grandi sfide globali del nostro tempo. Oggi, 2 miliardi di persone, vale a dire 1 persona su 3, soffre di carenza di micronutrienti, altrimenti nota come la "fame nascosta". L’arricchimento di alimenti di base e condimenti piccole quantità micronutrienti come vitamine si è dimostrata una delle misure più sicure ed economicamente convenienti per affrontare la fame nascosta su larga scala.

Può il sale aiutarci a combattere la malnutrizione?

Cultura / Marc Van Ameringen

La carenza di iodio è una delle più diffuse, e al tempo stesso prevenibile, cause di danni cerebrali. Il sale è la chiave per porre fine a questo problema. Attualmente, Unicef e GAIN stanno lavorando insieme in 16 paesi per espandere i programmi di iodizzazione del sale e aumentare l'assunzione di iodio, al fine di eliminare carenza di iodio entro il 2020.

Tecnologia, risorse e conoscenze per trasformare il sistema alimentare nel Medio Oriente e Nord Africa

Economia / Marc Van Ameringen

Fornire un’adeguata nutrizione ad una crescente popolazione con diete sostenibili e sane è attualmente una sfida globale. Nella regione del Medio Oriente e Nord Africa (Mena) questa sfida è particolarmente complessa, soprattutto a causa del cosiddetto “doppio carico” della malnutrizione. Tuttavia, abbiamo la tecnologia, le risorse e le conoscenze nella regione Mena per poter trasformare il sistema alimentare. Lavoriamo insieme – governi, società civile e industrie – per far sì che tutti abbiamo accesso a diete sostenibili e ricche di nutrienti.

Le donne al centro del sistema alimentare mondiale

Economia / Marc Van Ameringen
Le donne al centro del sistema alimentare mondiale img rif

I legami tra l’emancipazione delle donne e una migliore nutrizione sono numerosi. Tuttavia, non abbiamo ancora delle strategie precise per poter costruire sistemi alimentari che mettono le donne dei bambini al centro. Dobbiamo essere aperti a imparare da altri settori.

Oltre un milione di persone sono già #CiboConsapevoli. E tu?

Leggi il manifesto e partecipa