Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua
Startup

Gli Ambassador di Expo Milano 2015, portavoce del messaggio dell'evento

Lifestyle / Andrea Mariani - Silvia Passini - Stefano Carnazzi

Il progetto Ambassador è stata un’idea originale e vincente. Si è creata una rete di opinion leader che hanno voluto in prima persona, con la forza della propria personalità, della bravura, della carriera, della fama, veicolare i principi legati al Tema cardine dell'Esposizione Universale: Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. Il gruppo si è arricchito di nuovi volti giorno dopo giorno. Gli Ambassador di Expo Milano 2015 sono i portavoce del messaggio dell’evento: ognuno - scrittori, sportivi, filosofi, personaggi dello spettacolo, attori, creativi, architetti, designer, chef, musicisti, cantanti, registi - ha parlato di Expo Milano 2015 con il suo pubblico. Tutti hanno regalato al mondo opinioni, spunti, parole su cui riflettere. Nel giorno conclusivo, dalla Terrazza Coldiretti all'Open Air Theater, il 31 ottobre, ecco il loro messaggio.

Sei mesi di incontri, di assaggi, di idee, di orgoglio. Sei mesi di Expo Milano 2015

Editoriale / Redazione Expo 2015

Dal 1° maggio al 31 ottobre 2015 si è svolto un evento di portata storica, che sarà ricordato come esempio di successo per molto tempo. Ecco il racconto per immagini attraverso le fotografie di copertina di ExpoNet, il magazine ufficiale di Expo Milano 2015, online dal 1° dicembre 2014.

Passione. Coraggio. Entusiasmo. In una parola, Orgoglio Brescia

Editoriale / Simone Molteni

La visita "dall'alto" dell'Albero della Vita, un momento prezioso che rivela il senso profondo della costruzione che ha accesso l'orgoglio dei bresciani: guardare avanti e avere coraggio.

Mario Guidi. Le nuove biotecnologie possono aiutare l’agricoltura biologica

Innovazione / Giorgio Zerbinati

Mario Guidi è il Presidente di Confagricoltura. Confermando la vocazione all’innovazione dell'associazione, spiega a Exponet come le biotecnologie di nuova generazione possano essere molto utili all’agricoltura biologica.

Roberto Brazzale. Vi spiego perché l’Italian Sounding può aiutare il Made in Italy

Economia / Giorgio Zerbinati

Roberto Brazzale è un italiano fuori dagli schemi e un agricoltore globale. Discendente di un’antica famiglia di allevatori veneti e imprenditore agricolo all’estero, produce formaggi DOP in Italia, ma allo stesso tempo grana in Repubblica Ceca e carne di manzo in Brasile. Secondo la sua visione, il cosiddetto Italian Sounding non danneggia il Made in Italy, ma anzi è un grande volano per l’agroalimentare italiano.

Denis Dianin. Se si parte da un’ottima materia Made in Italy lo spreco non esiste

Gusto / Annalisa Cavaleri

Fa parte dei 58 Maestri pasticceri della prestigiosa Accademia che unisce i migliori pasticceri italiani. Denis Dianin sta riscoprendo antichi metodi di cottura, come la vasocottura, per favorire la conservazione del prodotto ed evitare lo spreco.

Microvita2050, le mosche di design che nutriranno il Pianeta

Innovazione / Giorgio Zerbinati

Gli insetti sono una risorsa alimentare strategica. Microvita2050 è un progetto tutto italiano per la produzione di mangimi sostenibili per polli e pesci dalle larve di mosca. È sviluppato dallo studio Design Group Italia, insieme all’azienda agricola bolognese Microvita e all’Università di Torino ed è stato selezionato dall’acceleratore di Start Up del Padiglione USA a Expo Milano 2015.

Oscar Farinetti. FICO sarà un grande circo felliniano per celebrare la cultura italiana del cibo

Lifestyle / Giorgio Zerbinati

FICO – Fabbrica Italiana Contadina sarà il primo Eataly World, la più grande realtà dedicata all’agroalimentare italiano. Verrà realizzata nei prossimi mesi a Bologna senza sprecare un ettaro di suolo perché ricavata nell’area dell’ex Centro Agroalimentare. Il fondatore di Eataly Oscar Farinetti racconta il progetto a Exponet.

10 borghi dei borghi più belli d’Italia e le loro specialità

Gusto / Annalisa Cavaleri

Zuppa con fontina e pane nero del Borgo di Etroubles della Valle d’Aosta, Orzotto alla ciuìga del Borgo di S.Lorenzo Dorsino del Trentino Alto Adige, la polenta dolce del Borgo Ortignano Raggiolo della Toscana. Sono solo alcune delle ricette più tipiche e antiche dei 10 borghi più belli d’Italia.

I record dell’Italia, il Bel Paese con il più alto numero di alimenti certificati del mondo

Cultura / Alessandra Guigoni

La cucina italiana possiede molti primati, tra cui l’immenso elenco di alimenti Dop, Igp, Doc e Docg. Le ragioni sono geografiche storiche e culturali e affondano le proprie radici nella notte dei tempi.

Oltre un milione di persone sono già #CiboConsapevoli. E tu?

Leggi il manifesto e partecipa