Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Ping pong, cavalli di legno, concorsi. I consigli di questa settimana #exposnap

Lifestyle / -

Un caleidoscopio di esperienze. Questa è Expo Milano 2015. Ogni angolo sembra offrire opportunità di scoperta. Ma è anche possibile, per una pausa divertente, fare esperienze più brevi, a volte come semplice momento di svago, altre con un contenuto interessante, anche se comunicato in forma lieve. Ecco i consigli di questa settimana, per vivere autentici momenti di leggerezza.

Provare a montare un cavallo…di legno
Al Padiglione Kinder+Sport bambini e ragazzi possono provare molte attività sportive, che insieme a una corretta alimentazione sono indispensabili per uno stile di vita sano. Ma fin dall’ingresso, un cavallo di legno accoglie i piccoli visitatori: arrampicarsi e farlo dondolare è davvero divertente! Fare un selfie in compagnia di una mucca
Ebbene sì, accade anche questo. Presso Cascina Triulza è possibile catturare uno scatto con una mucca variopinta. E, magari, visitare il Padiglione della Società Civile per vedere come si fa una delle DOP più famose nel mondo.
Cascina Triulza è il Padiglione dei Civil Participants

Giocare a ping pong
Sono gli ultimi giorni di sole. Perché non prendersi un piccolo stacco e fare una partita a ping pong all’aperto? In fondo è una disciplina olimpica, e in Cina è lo sport nazionale. L’area verde presso il Juyce Bar ne dà la possibilità: le racchette e la pallina si ritirano gratuitamente al banco del punto di ristoro.
Visita il Padiglione della Cina a Expo Milano 2015
 
Assaggiare un biscotto allo zenzero
La visita al Padiglione del Belgio inizia in dolcezza. Appena varcato l’ingresso, infatti, due hostess offrono un biscotto allo zenzero che, insieme a un cioccolatino poco più avanti, darà un autentico ‘assaggio’ delle specialità del Paese.
Visita il Padiglione del Belgio a Expo Milano 2015

Vincere un viaggio in Israele
Dopo tanti Padiglioni, avete voglia di un viaggio vero? Il totem installato presso il Padiglione di Israele permette di partecipare a un concorso a premi che mette in palio, appunto, un soggiorno in quella destinazione. Tentare la fortuna non nuoce.
Visita il Padiglione di Israele a Expo Milano 2015
 
Suonare il pianoforte…senza esserne capaci
Al primo piano del Padiglione dell’Estonia c’è un pianoforte a disposizione del pubblico. Ma se non avete mai preso lezioni, niente paura: la tastiera è dotata di un meccanismo che la fa suonare da sola come fosse un carillon.
Visita il Padiglione dell’Estonia a Expo Milano 2015

Comporre un’immagine del mondo
Il Padiglione Alitalia-Ethiad propone un gioco molto particolare: si tratta di comporre una cartolina gigante trascinando i pezzi al posto giusto su un grande video. Ma attenzione: se si inseriscono i frammenti di un’altra immagine, si perdono punti.
Alitalia-Ethiad sono Official Global Airline Carriers di Expo Milano 2015

 

Terrazze, scorci romantici, giochi. I consigli di questa settimana #exposnap

Lifestyle / -

Un caleidoscopio di esperienze. Questa è Expo Milano 2015. Ogni angolo sembra offrire opportunità di scoperta. Ma è anche possibile, per una pausa divertente, fare esperienze più brevi, a volte come semplice momento di svago, altre con un contenuto interessante, anche se comunicato in forma lieve. Ecco i consigli di questa settimana, per vivere autentici momenti di leggerezza.

Un giro sulla ruota panoramica dell’Olanda
In vena di romanticismo? Provate la classica ruota panoramica. È a disposizione nel Padiglione Olanda. Con l’occasione di riflettere sull’economia circolare (riciclo e riuso), vi consentirà una fuga a due in uno dei punti panoramici più suggestivi dell’Esposizione. Le cabine, infatti, sono a due posti: potrebbero favorire incontri interessanti… La consumazione al bar non è obbligatoria.
 
Due cuori e un’Europa
Vi ricordate il riquadro bianco delle ‘vecchie’ Polaroid? L’Unione Europea ne ripropone uno (rigorosamente blu Europa) per scattare un’istantanea romantica. I protagonisti, infatti, sono avvolti da un cuore di spighe di grano, che simboleggia l’Europa. Una bella trovata che si conclude con un invito a visitare il Padiglione dell’Unione Europea a Expo Milano 2015.

Un momento di totale relax al centro del Decumano
Passeggiare su e giù per il Decumano è bellissimo, ma a volte un po’ stancante. Se serve una pausa per controllare i messaggi al cellulare o le foto scattate nei Padiglioni, i punti di relax sono vari. Uno è offerto da Fiat Chrysler Automobiles con il brand Fiat 500: comode panche colorate su cui, volendo, ci si può persino sdraiare.

Prendere un caffè “all’etiope”
Voglia di un caffè? Perché non gustarlo secondo la tradizione Etiope? Nel Padiglione dell’Etiopia, all’interno del Cluster del caffè, una ragazza in costume tipico lo serve gratuitamente in bicchierini di vetro, versandolo dalla caratteristica caffettiera e spiegandovene la preparazione. Vi sembrerà di degustare un sorso di Etiopia!

Una pausa per ricaricarsi, in Polonia
Durante le visite ai Padiglioni si è scaricato il cellulare? Niente paura, accanto al Padiglione della Polonia potete trovare della postazioni che, nonostante siano costruite in legno, hanno un cuore tecnologico: sono infatti disponibili prese di ricarica per vari modelli di cellulari. Intanto, magari, potete degustare un drink al vicino bar all’aperto.
 
Una gara in altalena al padiglione Estonia
Il kiiking è tornato! Di che cosa si tratta? È uno sport inventato dall’Estonia, consiste nel dondolarsi su speciali altalene, chiamate kiik, cercando di afre un giro di 360°.  Anzi, l’Estonia sta tentando di battere il record mondiale. Ma anche i normali visitatori possono provare questo specialissimo sport: il Padiglione, infatti, ospita diverse altalene, con le quali si può ingaggiare una gara a due: chi oscillerà con maggior vigore, arriverà per primo a cinque punti, generando sufficiente energia per ricaricare il proprio cellulare.
 
Sulla terrazza del Padiglione Germania, collaborare con i visitatori sottostanti
Il Padiglione della Germania è davvero ricco di contenuti. Il Paese ha sfruttato ogni angolo per coinvolgere il visitatore e invitarlo all’azione, secondo il motto del Padiglione “Bee Active”. Chi non ha modo di visitare tutto il percorso, dunque, può fare un breve giro in terrazza. Qui è disponibile uno spazio pic nic dove rilassarsi, ma non solo: attraverso le installazioni che sbucano dallo spazio sottostante, si possono aiutare i visitatori (che transitano sotto i nostri piedi) a completare i giochi interattivi posti lungo il percorso.
 
 
 
 
Tag

Punti panoramici, selfie, pause rinfrescanti. I consigli di questa settimana #exposnap

Lifestyle / -

Andrea Mariani © Expo 2015

Un caleidoscopio di esperienze. Questa è Expo Milano 2015. Ogni angolo sembra offrire opportunità di scoperta. Ma è anche possibile, per una pausa divertente, fare esperienze più brevi, a volte come semplice momento di svago, altre con un contenuto interessante, anche se comunicato in forma lieve. Ecco i consigli di questa settimana, per vivere autentici momenti di leggerezza.

Un riposino sull'amaca al Padiglione Colombia
Il Decumano è una continua sorpresa, ma forse avete bisogno di fare una pausa. I posti ideali per sedersi, o addirittura sdraiarsi, non mancano, ma oggi ve ne consigliamo uno davvero speciale: al Padiglione della Colomba, presso il ristorante, tra i pali sono state montate delle comode amache in puro stile colombiano. Per la più classica siesta.
 
 
Una partita a calcio balilla
Chiamatelo biliardino, calcetto, o come volete, il gioco resta lo stesso, amato da grandi e piccini: quattro manopole e 11 omini di plastica ciascuno, vince chi fa più gol. In Expo Milano 2015 sono disponibili diversi tavoli da gioco, presso i punti Algida. Un quarto d’ora di puro divertimento con la famiglia o gli amici o, perché no, con qualche visitatore appena conosciuto. L’eterno fascino di un grande classico.
 
Algida è Official Ice Cream Partner di Expo Milano 2015

In bicicletta per le vie di Tallinn
Se i Padiglioni sono un piccolo angolo di mondo in Italia, è più che normale che nello spazio dell’Estonia si possa andare in bicicletta a Tallinn. Come? Grazie a un’installazione (posta al primo piano del Padiglione) costruita con la bicicletta di un designer estone, Indrek Narusk (Viks). Davanti alla bicicletta è posto un video che riproduce quanto si vedrebbe per le vie della capitale. Il video è riprodotto a velocità diverse a seconda del ritmo della pedalata. Da provare.
 
 
Una scalata in montagna sul Padiglione Alto Adige
Tra gli spazi regionali di Padiglione Italia, l’Alto Adige-Sudtirol offre un punto panoramico di sicuro interesse: salendo la scala in legno che si snoda fra i sette frassini intorno ai quali è costruito il Padiglione, si arriva a una piccola terrazza dalla quale si gode una bellissima vista sull’Albero della Vita. Una metafora delle escursioni in montagna, con tanto di libro delle dediche da compilare all’arrivo.
 
 
Trottole rosse per grandi e piccini
Vi sentite un po’ bambini? Concedetevi una pausa giocosa presso l’Albero della Vita: Coca-Cola ha messo a disposizione delle sedute circolari, su cui si può oscillare come su vere e proprie trottole giganti. Per un autentico momento di svago.
 
 
Sentirsi un maître chocolatier… almeno per uno scatto
In Expo Milano 2015 ci sono tanti allestimenti per farsi scatti originali: uno di questi si trova presso il Padiglione Lindt. Si può inserire il proprio viso tra le sagome in cartone di quattro cuochi intenti nella loro dolce preparazione, ponendo il volto in corrispondenza del cappello vuoto: un modo molto semplice per diventare in pochi istanti un pasticcere provetto!
 
Scopri l’offerta del Cluster Cacao e Cioccolato a Expo Milano 2015

Voglia di informarsi? A Casa Corriere si può
Per chi vuole prendersi un momento di pausa, Casa Corriere è un posto perfetto: ci sono panchine e giornali a disposizione, fino a esaurimento. Il tutto in un giardino ombreggiato. Naturalmente, per chi è interessato ad approfondire le tematiche di Expo Milano 2015, questo spazio ospita un calendario di incontri quotidiani.
 
 
 
 
 
Tag

Oltre un milione di persone sono già #CiboConsapevoli. E tu?

Leggi il manifesto e partecipa