Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

ExpoNet, il magazine per persone CiboConsapevoli

Editoriale / -

Exponet, il magazine per persone ciboconsapevoli

ExpoNet è il magazine ufficiale di Expo Milano 2015. Una testata aperta a messaggi e testimonianze, storie e volti, spunti di dibattito, posizioni autorevoli.

Scienziati di tutto il mondo ripetono da decenni che il nostro stile di vita non è sostenibile, non durerà a lungo. 

Lester Brown indica il cibo come l’anello debole della catena e l’alimentare il primo settore che andrà in crisi e sarà chiamato a rinnovarsi.

Il modo in cui ci nutriamo è probabilmente il tratto della nostra quotidianità che più ci caratterizza, definisce la nostra identità e il nostro stile di vita. Paradossalmente mangiare è anche uno degli atti che ripetiamo più meccanicamente e in maniera più inconsapevole, visto che oggi è sempre qualcun altro ad aver allevato, coltivato, raccolto, trasportato e cucinato il cibo che mangiamo.

Vari studi evidenziano da anni come nelle grandi città molti bambini (e non solo loro!) non colgano alcuna relazione tra gli animali e la carne che mangiano ogni giorno, convinti che il cibo cresca magicamente nei frigoriferi o nei supermercati.
 
Senza dibattito non c’è consapevolezza
Siamo a un punto di svolta: le scelte che faremo (o non faremo) in questi anni saranno fondamentali per le sfide che ci aspettano nei prossimi decenni.

Purtroppo sembriamo non averlo compreso fino in fondo: a parte rare eccezioni, oggi manca un vero dibattito sui grandi temi che riguardano il nostro futuro e il modo in cui vivremo.

Senza dibattito non c’è consapevolezza, l’unico ingrediente veramente indispensabile: tra 30 o 50 anni potremo scoprire di aver fatto le scelte giuste o di aver sbagliato in maniera clamorosa, ma l’importante -in quel momento- sarà almeno poter essere sicuri di aver compiuto queste scelte in maniera consapevole.
 
Le Esposizioni Universali
Le Esposizioni Universali sono uno strumento formidabile per il risveglio delle coscienze. Identificano un tema e lo affrontano con contributi provenienti da tutto il mondo per fare il punto sullo stato dell’arte e scambiare esperienze.

L’obiettivo più ambizioso di ogni Esposizione Universale – senza nulla togliere all’importanza delle architetture e delle emozioni offerte ai visitatori – è proprio quello di stimolare un vero dibattito intorno al tema proposto.
 
ExpoNet
ExpoNet è il magazine ufficiale di Expo Milano 2015 e nasce proprio per ospitare e stimolare il dibattito, diffondere conoscenza e consapevolezza intorno al nostro modo di nutrirci. Approfondimenti, interviste, speciali con taglio scientifico, news e sondaggi:  anche questi contenuti e la consapevolezza che avranno creato nei lettori sarà una delle eredità dell’Expo.

ExpoNet racconterà la complessità di persone, lavori, trasporti, tecnologie, vite e destini nascosti dietro al piatto che troviamo ogni giorno in tavola. Conoscendone la storia, ogni alimento riconquista la dignità che merita, e velocemente si scoprirà che le nostre piccole abitudini quotidiane sono sempre intrecciate ai grandi temi globali: fame nel mondo, spreco e ingiustizia alimentare, Ogm, land grabbing, sicurezza alimentare, futuro del made in Italy.

Con un taglio giornalistico vogliamo dare voce a tutte le opinioni per consentire ad ogni lettore di averne una propria –e ragionata- sulle sfide che ci aspettano e sul miglior modo di affrontarle.

ExpoNet è una testata aperta che invita tutti a contribuire inviando spunti, commenti, segnalazioni di storie utili al suo scopo: renderci tutti più CiboConsapevoli.

Roberto Arditti
Direttore Responsabile
 
Simone Molteni
Condirettore 
 

Oltre un milione di persone sono già #CiboConsapevoli. E tu?

Leggi il manifesto e partecipa