Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Autore:

Federica Patti

Architetto e Dottore di ricerca in Storia dell'Architettura e dell'Urbanistica, si laurea a Torino dopo periodi di studio a Oxford e Mosca. Dal 2003 collabora con il Giornale dell'Architettura e scrive articoli per riviste italiane e straniere; insegna nella scuola secondaria di primo grado e ha svolto per molti anni attività didattiche presso la Facoltà di Architettura di Torino. Dal 2003 al 2005 è stata assistant director al Centro di Architettura Contemporanea di Mosca ed ha lavorato in Italia e in Russia come architetto e organizzatrice di eventi. Mamma di Anna e Arturo è appassionata di cucina e iscritta a un Gas. 
Federica Patti

Oggetti e vita quotidiana nella cucina sovietica

Cultura / Federica Patti Caterina Pagliara

Sul tatami o intorno a un tavolo

Cultura / Caterina Pagliara Federica Patti

Che cavolo mangi?

Cultura / Caterina Pagliara Federica Patti

Nelle cucine super moderne coreane si prepara ancora il Kimchi, un piatto che riunisce l’intera famiglia per essere cucinato ai primi di novembre.

Il Brasile. Un salto nell’agricoltura del futuro

Cultura / Caterina Pagliara Federica Patti

Con l’esuberanza e la vivacità che lo caratterizza, il Brasile presenta un sistema agricolo di successo che integra tecnologia e tradizione: un messaggio di crescita economica, internazionalizzazione e sostenibilità.

Stati Uniti d’America. Quando la crescita è verticale

Cultura / Federica Patti Caterina Pagliara
Il 4 luglio è il National Day degli Stati Uniti

La tecnologia digitale consente una gestione avanzata delle realtà agricole, un incremento esponenziale della produttività e la riduzione degli sprechi. Oggi a Expo Milano 2015 si celebra il National Day degli Stati Uniti d’America.

Austria. L'ecosistema del bosco è l'ultima conquista high tech

Cultura / Federica Patti Caterina Pagliara
Il 26 giugno è il National Day dell'Austria

Quale miglior modello di intelligenza e sviluppo per il nuovo millennio, che la perfezione stessa della natura? Alberi, microscopici organismi, aria, luce, acqua uniti in un ciclo invisibile e sinergico. A spasso in un bosco alpino scopriamo come infondere nuova linfa e ossigeno alle nostre idee di futuro. Oggi a Expo Milano 2015 si celebra il National Day dell’Austria.

Francia. Viaggio nel ventre della nazione

Cultura / Caterina Pagliara Federica Patti
Francia. Viaggio nel ventre della nazione

Dall’Oceano Atlantico al mar Mediterraneo, attraverso le pianure di Beauce, i vigneti della Borgogna, la vegetazione della Provenza e i bellissimi parchi delle Alpi la Francia mostra la sua biodiversità. Oggi a Expo Milano 2015 si celebra il National Day della Francia.

Germania. Il giardino dei ricercatori

Cultura / Caterina Pagliara Federica Patti
La Germania è all'avanguardia nella ricerca e innovazione

La sfida della Germania è far sbocciare in ogni visitatore idee innovative per migliorare il futuro, stimolando osservazione e consapevolezza delle forze naturali, fondamento della nutrizione umana. Oggi a Expo Milano 2015 si celebra il National Day del Paese.

Regno Unito. L’alveare dei creativi

Cultura / Federica Patti Caterina Pagliara
ND Regno Unito 17 giugno img ref

L’ultima sfida industriale è attirare talenti creativi sui propri territori, per nutrire con nuove conquiste tecnologiche e culturali l’economia globale. Oggi a Expo Milano 2015 si celebra il National Day del Regno Unito.

I cibi proibiti nella storia dell'uomo

Cultura / Caterina Pagliara Federica Patti
Pagliara Patti Cibi Proibiti

Non mangiamo ciò che non ci piace o non ci piace ciò che non possiamo mangiare? Il cibo buono, pulito e giusto è il frutto di narrazioni differenti da cultura a cultura, nate in contesti ben determinati durante la breve storia dell’uomo sulla terra.

Oltre un milione di persone sono già #CiboConsapevoli. E tu?

Leggi il manifesto e partecipa