Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Autore:

Annalisa Cavaleri

Giornalista professionista e critico enogastronomico. È stata per sei anni caporedattore della rivista di benessere e medicina Profilo salute e per due anni direttore di Paginafood. Ha curato per Mondadori i libri "XXL - Le 50 ricette che hanno allargato la mia vita", "La Piadina" e "100x10 - I cento chef che hanno cambiato la cucina italiana". Collabora con la Guida Ristoranti di Identità Golose e ha un blog personale, Graffi di Gusto.
Annalisa Cavaleri

Eugenio Roncoroni e Beniamino Nespor. Altro che scarto, le frattaglie sono il vero piatto gourmet

Gusto / Annalisa Cavaleri
nespor roncoroni

Basta filetti e tagli pregiati: i giovani chef che fanno tendenza usano le frattaglie e le trasformano in piatti gourmet. Perché Nutrire il Pianeta parte dalla valorizzazione delle cose semplici.

Bruschetta e cioccolata agli insetti. A Expo Milano 2015 la prima degustazione autorizzata di insetti in Italia

Gusto / Annalisa Cavaleri

Si è tenuta al Coop Forum Center del Future Food District di Expo Milano 2015 la prima degustazione autorizzata di insetti in Italia. L’incontro, organizzato da Andrea Mascaretti, promotore e ideatore del progetto Edible insects e dalla Società Umanitaria, è stato l’occasione per riflettere sul cibo del futuro e sulla possibilità che gli insetti diventino un alimento comune anche in Occidente. L’aspetto gourmet della degustazione è stato curato dallo chef Marco Ambrosino, che ha preparato una bruschetta con ricotta vaccina e olio extravergine d'oliva, bacche di gelso e grilli essiccati. La particolarità è l’estrema croccantezza del grillo, la buona salinità e una leggera nota tostata. Per una sensazione gustativa ancora più significativa, si è parlato persino di insetti freschi. Non è mancato il lato dolce, con un doblone di cioccolato con una noce e un grillo.

Denis Dianin. Se si parte da un’ottima materia Made in Italy lo spreco non esiste

Gusto / Annalisa Cavaleri
dianin

Fa parte dei 58 Maestri pasticceri della prestigiosa Accademia che unisce i migliori pasticceri italiani. Denis Dianin sta riscoprendo antichi metodi di cottura, come la vasocottura, per favorire la conservazione del prodotto ed evitare lo spreco.

Roberto di Pinto. La curiosità è la chiave del miglioramento, sia nella vita che in cucina

Gusto / Annalisa Cavaleri
di pinto

Giovane chef di origine napoletane, Roberto di Pinto crede nel gusto della cucina mediterranea, arricchita da un tocco esotico. A Expo Milano 2015 ha collaborato con il Cnr e con lo chef Gennaro Esposito per scoprire come rendere gourmet un cibo sostenibile: le meduse.

Giancarlo Morelli. Il cuoco è responsabile della salute di chi si siede alla sua tavola

Gusto / Annalisa Cavaleri
morelli img rif

Chef stellato di origini bergamasche, Giancarlo Morelli è stato protagonista di tre puntate del The Cooking Show e a Expo Milano 2015 ha presentato il Raviggiolo, ricetta antichissima originaria di Cernusco sul Naviglio, che rischiava di essere persa per sempre.

10 borghi dei borghi più belli d’Italia e le loro specialità

Gusto / Annalisa Cavaleri
borghi img rif

Zuppa con fontina e pane nero del Borgo di Etroubles della Valle d’Aosta, Orzotto alla ciuìga del Borgo di S.Lorenzo Dorsino del Trentino Alto Adige, la polenta dolce del Borgo Ortignano Raggiolo della Toscana. Sono solo alcune delle ricette più tipiche e antiche dei 10 borghi più belli d’Italia.

Luca Fantin. Cucinare per una buona causa è stata un’esperienza fantastica

Gusto / Annalisa Cavaleri
fantin

È l'unico chef italiano in Giappone premiato con una stella Michelin. Luca Fantin è volato da Tokyo a Milano per sostenere Refettorio Ambrosiano, il progetto dell’Ambassador di Expo Milano 2015 Massimo Bottura dedicato ai più bisognosi.

7 specialità dei Paesi Baschi che non conoscevate

Gusto / Annalisa Cavaleri
7 prodotti baschi img rif

Le acciughe del Cantabrico, il Sidro Naturale, Tejas y Cigarrillos di Tolosa. Sono solo alcune delle specialità dei Paesi Baschi presentate a Expo Milano 2015.

Gennaro Esposito. Non abbiate paura delle meduse, tanto ve le cucino io

Gusto / Annalisa Cavaleri
Gennaro Esposito

Si possono cucinare le meduse? Sì, e, se lo chef è Gennarino Esposito, si ottengono piatti buoni, saporiti, salutari e rispettosi del Pianeta. Una riflessione sui cibi innovativi che ci sfameranno nel futuro.

Philippe Levéillé. Sprecare il cibo è un atto incivile

Gusto / Annalisa Cavaleri
philippe leveille

Grande fiducia per i giovani e una convinzione: lo spreco di cibo è un atto che denota una totale mancanza di rispetto verso gli altri. Philippe Levéillé, due stelle Michelin, ha partecipato al The Cooking Show con un piatto che unisce Italia e Francia e unisce la sua terra d'origine e d'adozione.

Oltre un milione di persone sono già #CiboConsapevoli. E tu?

Leggi il manifesto e partecipa