Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita

Il Tema dettaglio

Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita
 
“Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” è il Tema al centro della manifestazione, il filo logico che attraversa tutti gli eventi organizzati sia all’interno sia all’esterno dello Sito Espositivo. Expo Milano 2015 è l’occasione per riflettere e confrontarsi sui diversi tentativi di trovare soluzioni alle contraddizioni del nostro mondo: se da una parte c’è ancora chi soffre la fame (circa 870 milioni di persone denutrite nel biennio 2010-2012), dall’altra c’è chi muore per disturbi di salute legati a un’alimentazione scorretta e troppo cibo (circa 2,8 milioni di decessi per malattie legate a obesità o sovrappeso). Inoltre ogni anno, circa 1,3 miliardi di tonnellate di cibo vengono sprecate. Per questo motivo servono scelte politiche consapevoli, stili di vita sostenibili e, anche attraverso l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia, sarà possibile trovare un equilibrio tra disponibilità e consumo delle risorse.
La riflessione sul Tema si trasforma anche in un momento di condivisione e di festa, grazie a incontri, eventi e spettacoli da vivere in compagnia della mascotte Foody e degli allegri personaggi che la compongono. Ogni aspetto, ogni momento, ogni Partecipante di Expo Milano 2015 declina e interpreta il Tema scelto, Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita.
 
 
 
La campagna di comunicazione
 
Dal 2 novembre scorso Expo Milano 2015 ha lanciato la campagna di comunicazione “Cibo è Vita”. Il format creativo, sviluppato con Havas Worldwide Milan e declinato in maniera crossmediale, mostra i molteplici significati racchiusi dal “cibo” e dal Tema Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. Con ritmo incalzante - in TV come in radio - la voce di Antonio Albanese ne svela le differenti anime: il cibo è nutrimento, piacere, gusto, casa, famiglia, è arte, guerra, pace, affetto, amore; per il cibo si litiga, si combatte, si lavora; e soprattutto il “Cibo è Vita”, per noi e per il Pianeta. Dal 7 dicembre è andata on air la seconda fase della campagna, dedicata ai mille volti dell’esperienza del visitatore di Expo Milano 2015. Dal Tema all’esperienza, attraverso una domanda semplice nella quale ognuno di noi si rispecchia facilmente: “Cosa faremo all’Expo?”. Lo spot ci mostra una “visitor experience” unica fatta di eventi, contenuti, percorsi tematici e grandi architetture. Terza fase della campagna di comunicazione: "Il tuo giro del mondo", on air dal 5 aprile. La visita nel Sito Espositivo diventa un vero e proprio viaggio alla scoperta delle culture di tutto il Pianeta: un viaggio imperdibile e irripetibile tra i popoli arrivati da lontano per offrirci i loro cibi, le loro culture, le loro tradizioni, i loro spettacoli. Un viaggio che descrive "un luogo dove culture, tradizioni e sapori si incrociano tra architetture straordinarie".
 
 
Con un’area di 1,1 milioni di metri quadrati, facilmente raggiungibile, progettata da architetti di fama internazionale, Expo Milano 2015 è un’esposizione-giardino con più di 12 mila alberi, giochi d’acqua e un lungo canale che circonda l’area. Sui due grandi viali principali, il Cardo e il Decumano, si affacceranno i Padiglioni dei Paesi Partecipanti, piazze e aree comuni dedicati agli eventi e alla ristorazione. Le costruzioni seguono criteri di efficienza energetica e sostenibilità nella realizzazione, smontabili e riutilizzabili alla fine dell’evento.
 
 
Il sito ospita quattro Aree Tematiche, luoghi in cui viene sviluppato il Tema dell’evento. Si va dal Padiglione Zero, che racconta la storia dell’uomo sulla Terra attraverso il suo rapporto con il cibo, al Future Food District, che spiega come la tecnologia cambierà le modalità di conservazione, distribuzione, acquisto e consumo di cibo. Ci sono poi il Children Park, lo spazio in cui bambini imparano a conoscere i temi di Expo Milano 2015 divertendosi, e il Parco della Biodiversità, un grande giardino in cui viene riprodotta la varietà degli ecosistemi che si trovano sul nostro Pianeta. In città, al palazzo della Triennale, ci sarà Arts & Foods, la quinta area tematica: una straordinaria mostra che racconta come è cambiato il rapporto tra cibo e arte nel corso dei secoli.

La forza della collaborazione

Ai Paesi che non realizzano un proprio padiglione, è stata proposta un’innovativa modalità di partecipazione: i Cluster. Questi spazi espositivi uniscono sotto lo stesso progetto architettonico Paesi accomunati dalla produzione di uno specifico alimento o da un determinato tema. I Cluster si sviluppano su una superficie complessiva di 36.650 metri quadri e sono nove: Bio-Mediterraneo, Cereali e Tuberi, Isole, Zone Aride, Frutta e Legumi, Spezie, Caffè, Cacao e Riso. All’interno di ognuno la storia degli alimenti narrata con video, installazioni e mostre fotografiche. Ci saranno spazi per show cooking e degustazioni, oltre a un grande mercato dove scoprire gli alimenti più insoliti, raccontati direttamente dalla voce di chi li coltiva e produce.
 
 
La cooperazione tra i popoli è fondamentale per raggiungere l’obiettivo di “Nutrire il Pianeta”, garantendo cibo sufficiente e sicurezza alimentare a tutto il mondo. Expo Milano 2015 sarà il luogo d’elezione per il confronto sui temi dell’agricoltura, dello sviluppo sostenibile, della lotta contro la fame per il benessere comune. Le parole chiave di questo viaggio sono innovazione, risparmio energetico, rispetto dell’ambiente e delle risorse naturali. I protagonisti di questo dialogo a più voci sono i Paesi, le Organizzazioni internazionali, la società civile e le aziende.

Sei mesi di eventi
 
Expo Milano 2015 inaugura un nuovo modello di Esposizione Universale: non solo una vetrina delle migliori tecnologie per un futuro sostenibile, ma un evento globale e interattivo con migliaia di appuntamenti culturali e di intrattenimento sia all’interno sia all’esterno del sito espositivo. Spettacoli, concerti, convegni, show cooking, laboratori didattici e mostre trasformeranno Expo Milano 2015 in una grande festa all’insegna del divertimento e della possibilità di imparare.
 
Scopri gli aggiornamenti sui temi nutrizione, spreco di cibo e agricoltura sul Magazine di Expo Milano 2015
 
 
Per saperne di più, scarica i documenti
 
Guida del Tema
Cluster Guidelines
Linee Guida Green Procurement
Linee guida per Soluzioni Sostenibili
Rapporto di Sostenibilità 2013 di Expo 2015 S.p.A.
Rapporto di Sostenibilità 2014 di Expo 2015 S.p.A.
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015