Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

WOW! Fino al 23 gennaio, in Expo Gate, Milano è Multiculturale

19 gen
23 gen

Milano - Via Beltrami Expo Gate / 19 gennaio - 23 gennaio 19:03

wow 1280
È il regista, autore televisivo ed editore, Massimo Coppola, a lanciare per questa terza settimana di gennaio, in Expo Gate, il progetto Milano Multietnica? Wow! Una riflessione sul tema della multiculturalità attraverso gli occhi dei nuovi italiani come il ragazzo filippino Ronald, protagonista del primo documentario in programma. Ma non solo documentari, anche proiezioni video, talk e laboratori creativi per bambini sono al centro dell’iniziativa che si prefigge di essere stimolante anche per i più piccoli oltre ad avvicinarsi alle realtà trasversali presenti a Milano, la città multiculturale che ospiterà Expo Milano 2015.

Dalle Filippine al Ghana. I nuovi milanesi arrivano da tutto il mondo

La prima proiezione, prevista per le 18.30, sarà Nice (2002), con Giovanni Robertini e Giovanni Giommi. Un documentario dedicato alla comunità filippina presente a Milano raccontata attraverso gli occhi di Ronald, un adolescente filippino amante del basket che si confronta con la realtà italiana globale fatta di tv, centri commerciali, brand e cellulari. Mentre martedì 20 gennaio, dalle 18.30, sarà il turno di Nappy Girls, con Alessandra Coppola e Kibra Sebhat. Il documentario, girato dallo stesso Coppola, racconta la storia di Evelyne Afaawua, autrice del blog «Nappy Italia» primo blog dedicato alla cura della pelle e dei capelli delle donne nere in Italia. La giovane, nata in Francia da genitori originari del Ghana, ha dovuto inserirsi nella realtà milanese quando era molto piccola acquisendo pian piano consapevolezza di sé e della sua cultura attraverso la cura della sua capigliatura tipicamente afro.

Italorap. La musica arriva dalla Siria

Mercoledì 21 gennaio è dedicato alla scena musicale milanese. Italorap per la precisione, dato che il protagonista dell’incontro, previsto per le 18.30, sarà Zanko, un rapper italiano di origini siriane che si confronterà con Paolo Ferrari, giornalista musicale. Durante la serata verranno proiettati e discussi alcuni video di cui il rapper è autore: “Essere normale” (2010) , “Stranieri in ogni nazione” (2009) e “Made in Terraneo” del 2014.

L’arte è una. Le tecniche sono tante

Milano Multietnica? Wow! si chiude, giovedì e venerdì, con due laboratori rivolti ai bambini a cura di Alice Beniero, Art Director della casa editrice ISBN Edizioni, e Fabio Facchinetti, che insegnano ai più piccoli le tecniche di rappresentazione alternative tipiche dei linguaggi di altre culture: il primo, dal titolo “I vestiti del Marajà” è in programma per  giovedì 22 gennaio, dalle 17.30, mentre venerdì 23 gennaio, dalle 17.30, il laboratorio proposto sarà “L'alfabeto serpente”.
 
terre di expo 500 21 gen

Terre di Expo. Il convegno su Cultura e città metropolitana in programma a Rho

Mercoledì 21 Gennaio è stato organizzato il convegno Terre di Expo: cultura e città metropolitana, patrocinato da Expo Milano 2015 e incentrato sui temi della cooperazione culturale.

olio 500 22 gen

Olio Officina Food Festival. Dal 22 al 24 gennaio, a Milano l’olio è protagonista

Patrocinato da Expo Milano 2015 ed ideato da Luigi Caricato, l’evento gastronomico dedicato all’olio d’oliva e ai condimenti, si terrà al Palazzo delle Stelline di Milano. 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015