Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Vanke

Vanke
Tema della partecipazione "Un luogo d’incontro, gioia e armonia per i cinesi"
 
 
 
 
Concept
Il colosso cinese, leader nel settore immobiliare, con la sua partecipazione a Expo Milano 2015 vuole mostrare al mondo un ritaglio di vita contemporanea in Cina, dalla prospettiva della gente comune, attraverso l’esperienza e lo spirito dello Shitang.

Nel padiglione di 959 metri quadri si ricreano le atmosfere legate allo Shitang che, molto più di una semplice mensa, rappresenta una struttura sociale tradizionale, presente fin dall’antichità ma che continua a esistere nella società contemporanea cinese in varie forme. Uno spazio conviviale, in cui trovare cibo conveniente e un ambiente sano e sereno. La partecipazione della società di costruzione Vanke è una dei tre volti della presenza cinese a Expo Milano 2015 che si divide in tre diversi Padiglioni, distinti ma integrati fra loro: il padiglione della Cina, il China Corporate United Pavilion, e il padiglione Vanke.
 
Il progetto del padiglione
Il padiglione, situato in prossimità della Lake Arena , è stato progettato dallo studio dell’architetto Daniel Libeskind di New York e da Libeskind Architettura di Milano, che lo hanno concepito come un’estensione del paesaggio circostante. La musicalità delle proporzioni, le geometrie sinuose e il movimento fluido tra il volume interno e quello esterno creano un viaggio attraverso lo spazio e il tempo. L’esposizione è organizzata in due percorsi indipendenti, dall’interno verso l’esterno, e con un giardino praticabile sul tetto. I visitatori si trovano immersi in una foresta di pali, con schermi che proiettano scene di pranzi, di gioia, e di condivisione. L’installazione basata sulla metafora delle radici, dei tronchi e dei rami simboleggia l’impegno di Vanke nei confronti della comunità, che vive grazie alle relazioni reciproche tra persone, valori e tradizioni.
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015