Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Una parata multietnica come dialogo fra i popoli della terra per l’inaugurazione di Cascina Triulza e tre giorni di eventi

1 mag
3 mag

1 maggio - 3 maggio 20:00

Cascina dettaglio
Fondazione Triulza inaugura Expo Milano 2015 con una parata multietnica, per riaffermare che il dialogo e lo scambio fra i popoli della terra è ricchezza, fecondità e bellezza. E mentre denuncia un ordine economico e sociale nemico delle energie della vita apre un cantiere di idee e impegni per costruire un mondo migliore. E dopo la parata eventi fino al 3 maggio tra spettacoli, performance e giochi: perché il dialogo e lo scambio tra culture passa anche dall’arte.
 
 
1° maggio: una parata multietnica e uno spettacolo multiculturale perché il dialogo passa dall’arte
 
A comporre la Parade Artistica di Cascina Triulza, il Padiglione della Società Civile di Expo Milano 2015, saranno 200 artisti e rappresentanti delle Comunità internazionali presenti a Milano, 15 artisti di M-WAM, il network degli Artisti internazionali che vivono e lavorano a Milano, i giovani delle Accademie creative milanesi e lombarde, i volontari del Servizio Civile per Expo e naturalmente il pubblico dell’Esposizione Universale. Le discipline artistiche coinvolte sono le arti visive (street art, body painting), le arti performative (danza e teatro) e la musica (suonata da musicisti di diverse parti del mondo con i propri strumenti tradizionali). Sono 34 le Nazioni rappresentate: Albania, Argentina, Armenia, Bangladesh, Benin, Bolivia, Bosnia, Camerun, Cile, Cina, Colombia, Cuba,  Egitto, El Salvador, Eritrea, Filippine, Giappone, Germania, Grecia, Iran, Italia, Kenia, Nigeria, Palestina, Perù, Polonia, Romania, Russia, Senegal,  Spagna, Sudafrica, Svizzera, Togo, Venezuela. La Parade muove alle 15.30 da Cascina Triulza, percorre il Decumano e giunge fino alla Lake Arena dove si terrà un grande spettacolo multiculturale di arte visiva, musica danza e teatro. “La Parade Artistica Multietnica è una scelta con cui vogliamo ricordare come il viaggio dei popoli sia un fondamentale veicolo di incontro fra culture che moltiplica le energie” spiega Sergio Silvotti, Presidente di Fondazione. In Cascina Triulza dalle 10.00 alle 15.00  ci sono 5 tavoli creativi coordinati dagli artisti internazionali di M-WAM che vivono a Milano e che renderanno le quattro grandi lettere di Expo altrettante opere d’arte partecipata e laboratori anche per i bambini.
 
 
2 maggio: premiazioni, giochi e spettacoli di danza verticale

Dalle 14.30 alle 15.30 presso il Ristorante “In Cascina con Villani Salumi” si tiene la premiazione della Call internazionale per l’ideazione della seduta del Padiglione della Società Civile. Nel pomeriggio, dalle 16.00 alle 18.00, c’è un’animazione per bambini con i gioco ufficiale di Cascina Triulza “Giro, Giro Mondo”, un viaggio nel mondo attraverso il divertimento per approfondire le conoscenze geografiche e promuovere il rispetto delle diverse culture. Dalle 18.30 alle 20.00 si può assistere allo spettacolo di danza verticale “Habitat Verticali” a cura della compagnia il Posto. La musica è parte integrante della performance è stata scritta appositamente per le coreografie ed è eseguita live da sax e live electronic.
 
 
3 maggio: inaugurazione ufficiale del Padiglione della Società Civile, Volpedo racconta il Quarto Stato e danza verticale

Dalle 14.00 alle 16.00 nell’Auditorium Bosco di Gelsi si svolge l’inaugurazione ufficiale del Padiglione della Società Civile con la partecipazione e le voci dei Fondatori di Fondazione Triulza e dei partecipanti e l’avvio del percorso di lavoro dopo Expo Milano 2015. Dalle 16.00 alle 18.30 sul Palco di Cascina Triulza si svolge lo spettacolo- narrazione vivente della preparazione del dipinto “Il Quarto Stato” di Giuseppe di Pellizza. Dalle 18.30 alle 20.00 nella Corte di Cascina Triulza si replica lo spettacolo di danza verticale “Habitat Verticali”.
 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015