Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Sabato 25 luglio è il National Day del Sultanato dell’Oman. Musica di Al Majd Band e dell’Omani Oud Association Ensemble e Ibn Battuta Musical, degustazioni e visite guidate

25 lug

25 luglio

Oman
Sabato 25 luglio Expo Milano 2015 ospiterà il National Day dell’Oman. Il Sultanato ha previsto performance musicali della Al Majd Band, dell’Omani Oud Association Ensemble della Royal Opera House di Mascate e, in serata, di Ibn Battuta Musical. Saranno possibili degustazioni, visite guidate del Padiglione e una tavola rotunda sulle bellezze turistiche dell’Oman.
 
Il programma della giornata
La cerimonia ufficiale avrà luogo alle 10,30 presso l’Expo Centre. Dopo l’alzabandiera e i discorsi ufficiali, inizieranno i festeggiamenti sul Decumano, con l’animazione della Al Majd Band. L’arrivo al Padiglione dell’Oman (all’altro capo del Decumano) è previsto prima delle 13. La parata sarà accolta da degustazioni di datteri e bevande al lemon mint. Sempre al Padiglione, fin dalle 12,00 è possibile un’autentica Oman Experience Tour, ovvero una visita guidata al Padiglione con partenza ogni 30 minuti, fino alle 15,00. Alle 15.00, infatti, la giornata prosegue con un talk show condotto dalla giornalista specializzata in turismo Elisabetta Canoro dal titolo “Oman. Beauty has an address”. È prevista inoltre un’esibizione dell’Omani Oud Association Ensemble della Royal Opera House di Mascate, capitale dell’Oman. La giornata nazionale si chiuderà alle 20,30 presso l’Auditorium di Expo Milano 2015 con un concerto gratuito dell’Ibn Battuta Musical a cura di Arabesque.

Visita al Padiglione dell’Oman: acqua, oasi, mare e tradizioni
Il Padiglione del Sultanato dell’Oman a Expo Milano 2015 si ispira al tema di partecipazione “L’eredità nei raccolti”. Lo spazio espositivo è suddiviso in quattro aree, che rappresentano l’acqua, le oasi, il mare e le tradizioni. Nella prima sezione, “Sfruttare ogni goccia d’acqua” è protagonista la gestione delle risorse idriche. La seconda sezione “La nostra ricca eredità dei raccolti” riguarda le coltivazioni tipiche, dal miele delle oasi alle nocciole, fino ai raccolti di rose nella regione montagnosa di Jebel Akhdar. Le palme da dattero, cuore della tradizione agricola omanita, sono il centro di questa sezione con il progetto “un milione di palme” che dovrebbe completarsi nel 2025. Nella terza sezione, “I tesori del nostro mare”, il visitatore può conoscere la ricchezza degli ambienti marini, dell’industria della pesca, ancor oggi basata su tecniche tradizionali. La quarta sezione “Benvenuti nella nostra casa” rappresenta l’autentica e amichevole ospitalità omanita. L’area riproduce inoltre una tipica cucina locale, con tutti gli ingredienti e gli utensili necessari per preparare i piatti della tradizione.
 
 
Scopri la scheda dell’Oman a Expo Milano 2015.
 
 
 
 
Senegal 22 lug

Mercoledì 22 luglio è il National Day del Senegal. Musica e balli tradizionali, ma anche riflessioni sulla sicurezza alimentare

Mercoledì 22 Expo Milano 2015 ospiterà il National Day del Senegal. Musica e balli tradizionali dei La Linguère e di Troup Salio. Nel pomeriggio, un convegno sulla sicurezza alimentare.

conference centre 500 320 23 lug

Si svolge a Expo Milano 2015 la riunione annuale in Italia del Business Council italo-egiziano

Si svolge a Expo Milano 2015 la riunione annuale in Italia del Business Council italo-egiziano.

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015