Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Sabato 11 luglio è il National Day del Giappone. Un grande raduno delle feste tradizionali nipponiche in una doppia parata e in uno spettacolo culturale live

11 lug

11 luglio

Giappone
Sabato 11 luglio Expo Milano 2015  ospiterà il National Day del Giappone. Il Paese ha previsto due eventi principali: le due parate del Festival del Tohoku e uno speciale di musica live.
 
Un segno di grande riconoscenza: la parata del Tohoku
 
La cerimonia ufficiale avrà luogo alle 11,00 presso l’Expo Centre. Il cuore della celebrazione, però, sarà la doppia parata, che si svolgerà lungo il Decumano alle 14,30 e alle 16,30. Per ringraziare del sostegno ricevuto per la ricostruzione delle zone colpite dal Grande Terremoto del Giappone Orientale e mostrare il vigore dell’area del Tohoku, sarà proposta una straordinaria sfilata, che riunisce in un’unica manifestazione dieci feste tradizionali che si tengono in prevalenza in questa regione del Giappone (sei feste di capoluoghi di provincia e quattro feste della zona di Fukushima). La parata vedrà la partecipazione di personaggi rappresentativi del Giappone: 400 persone per oltre 400 metri (dall’estremità Est all’incrocio con il Cardo) che, incedendo imponentemente, presenteranno il Paese del Sol Levante. L’altro grande evento nel corso della giornata sarà il Japan Day Special Live 2015, uno spettacolo culturale che presenterà in un’unica occasione sia le arti tradizionali che quelle contemporanee del Giappone.
Verrà dato un saggio di cultura nipponica, in un arrangiamento in stile contemporaneo delle tradizioni, consentendo di sperimentare sotto vari aspetti la cultura giapponese attraverso momenti d’intrattenimento.
All’Auditorium di Expo Milano 2015 si esibiranno alcuni artisti molto popolari in Giappone: Sisyu (artista di arte calligrafica Shodo), Dadadadan Tenko (un gruppo che si esibisce con il ‘wadaiko’, il tradizionale strumento a percussione giapponese), Yoshida Brothers (due famosi suonatori dello strumento Tsugaru-jamisen), Kazufusa Hosho (teatro Noh), Kyary Pamyu Pamyu (famosa artista di musica pop giapponese). L’ingresso è libero, con posti limitati (circa 1.000).
 
Visita al Padiglione del Giappone: la diversità armoniosa
 
Il Padiglione del Giappone condensa nel percorso espositivo tutta la capacità immaginifica della secolare cultura nipponica. Il tema della partecipazione è “Diversità armoniosa”, e vuole trasmettere la riconoscenza per le ricchezze naturali e l’amore per la natura tipiche delle tradizioni culinarie del Paese. Il focus della visita è il pasto virtuale al termine del percorso: il grande teatro è infatti un ristorante con tavoli e posti a sedere. Le ordinazioni appaiono in forma di video interattivi: toccando i cibi con le bacchette, si scopre di più sulla cucina giapponese.
 
 
Haiti 10 lug

Culminerà in un entusiasmante spettacolo musicale il National Day della bella Haiti previsto per venerdì 10 luglio

Sarà celebrato venerdì 10 luglio il National Day di Haiti, il Paese caraibico che partecipa all'Esposizione Universale di Milano nel Cluster dei Cereali e Tuberi.

Incontro boxe Clemente Russo 11 lug

Sabato 11 luglio Expo Milano 2015 ospita la finale del torneo APB: sul ring Clemente Russo vs Anton Pinchuk

Sabato 11 luglio alle ore 20.30 l’Arena Technogym ospiterà il primo prestigioso evento sportivo di Expo Milano 2015: la finale del torneo APB, un incontro pugilistico assolutamente da non perdere. L’Ambassador Clemente salirà sul ring alle 21.10.

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015