Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Rocco Tanica ha collaborato alla sceneggiatura di Expo Show: "La leggerezza rende leggibili i grandi temi più di qualsiasi lezione accademica"

2 apr

2 aprile

expo show rocco tanica
Rocco Tanica, al secolo Sergio Conforti, tastierista di Elio e le Storie Tese, prestato occasionalmente alla tv in qualità di autore, ha partecipato alla scrittura degli episodi di Expo Show insieme a Valentina Mazzola. Non nuovo al mondo della televisione, Tanica ha aggiunto ai dialoghi, recitati dalla voce inconfondibile di Claudio Bisio, la verve e l'ironia che caratterizza la serie animata nata dalla collaborazione tra Expo Milano 2015, Disney Italia e Studio Bozzetto e giunta ormai alla quinta puntata. La sesta, dedicata alla storia di Pomina la Mela in tutto il suo rotondeggiante fascino, sarà on air da sabato 4 aprile. Tra ricordi e impressioni, ci svela un segreto: uno degli episodi di Expo Show nasconde un omaggio a Woody Allen.
 
Grande sintonia tra i due autori, "io con la tendenza ad aggiungere brodo" aveva detto l'autrice la settimana scorsa, "e lui ad aggiustare di sale e pepe". "Valentina Mazzola è riuscita a farmi entrare nella testa l’amore per la necessaria autodisciplina" risponde Rocco, ribadendo ancora una volta come il lavoro di squadra sia una condizione imprenscindibile per il successo di un progetto. "Che non significa autoflagellazione, ma semplicemente mettere ordine fra le idee perché diano i loro frutti prima e con maggiore efficacia. E lavorando su un progetto 'mobile' come Expo Show, questo approccio ha semplificato molto le cose."
 
Il cinema d'animazione e l'ironia avvicinano i giovani a Expo Milano 2015
 
"Foody è un ritratto burlesco tipico dell’Arcimboldo. Il suo volto è la somma di quelli dei protagonisti del cartoon, il suo carattere è in qualche modo un cocktail dei modi, delle abitudini, dei tic dei protagonisti stessi. In più, Foody dà loro voce li descrive e li accompagna in scena. Deve darsi un sacco da fare, il nostro amico Foody!" Expo Show veicola messaggi importanti come quelli legati al Tema di Expo Milano 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita usando il sorriso. Foody presenta i concorrenti di un immaginario talent show facendo leva sui punti di forza di ognuno, ironizzando sulle loro debolezze e spettacolarizzando le loro storie: "La tradizione del cinema d’animazione, da Disney a Bruno Bozzetto passando per South Park, insegna che la leggerezza rende leggibili i grandi temi più di qualsiasi lezione accademica" come aveva affermato anche Andrea Bozzetto, direttore creativo dello Studio Bozzetto. "È vero che l’impegno dei cosiddetti 'adulti' dev’essere rendere il Pianeta più vivibile e giusto per chi si affaccia alla vita," continua Tanica "ma sono proprio i giovanissimi che devono assimilare linguaggi e informazioni per essere in grado di scegliere e cominciare a cambiare le cose a partire da oggi. Ecco, l’ironia di un cartoon può essere il linguaggio-ponte che avvicina giovanissimi e non più giovani, una specie di esperanto in forma di sorriso."
 
La scrittura delle avventure: Rocco Tanica alle prese con Foody e i suoi amici
 
"Lo Studio Bozzetto è una macchina creativa formidabile. Quando sono entrato in squadra gli altri erano già da tempo al lavoro sulla preproduzione. Mi hanno fatto sentire a casa da subito, e grazie a loro ci ho messo poco a mettermi in pari. Sicuramente l’aspetto dei personaggi ha avuto un ruolo importante nel processo creativo. Ciascuno di essi prendeva man mano vita propria e ci aiutava a svilupparne le avventure." Qualche esempio? "Josephine Banana è timida ma decisamente intraprendente, i Rap Brothers sono creature 'urbane' e creative, Arabella l'Arancia affronta le difficoltà e le demolisce (sarà merito della vitamina C?) e così via..." Ma tra tutti il preferito di Rocco rimane Rodolfo Fico. "Vorrei emulare le sue imprese, quando sfoggia lusso e cattivo gusto – prima dell’inevitabile redenzione – in quantità industriali, da fare invidia ai rapper U.S.A. alla 50 Cents: il water incrostato di diamanti, le piscine di champagne, il cappello d’oro massiccio (rubacchiato, lo ammetto, da un vecchio libro di Woody Allen). Poi per carità, Fifty è un amico, ma vuoi mettere con un fico come Rodolfo?" 
 
Expo Show è disponibile sui canali TV Disney, Disney Channel e XD, su youtube e sui canali social di Expo Milano 2015. Sabato 4 aprile sarà on air la puntata dedicata a Pomina la Mela.
 
rocco tanica
 

Rocco Tanica

Apri e scopri di più Chiudi
Rocco Tanica suona la pianola nel complesso Elio e le Storie Tese. Nel 1983 ha partecipato al concorso '83 l'anno per te organizzato da Radio Poster. Vive a lavora a Milano.
 
Manghy sommario 21 mar

Expo Show: on air un nuovo episodio. Guarda il video di Manghy il Mango

Continua Expo Show, la serie animata di Expo Milano 2015. Dopo gli episodi di Piera la Pera, Rodolfo il Fico e Gury l'Anguria, ecco arrivare Manghy il Mango, direttamente da Bollywood!

Rap Brothers sommario 28 mar

Expo Show: on air un nuovo episodio. Guarda il video dei Rap Brothers, fratelli & rapanelli

Continua la serie animata di Expo Milano 2015. I tre fratelli rapanelli, nati nel profondo underground, cioè nella terra, fin dalla nascita hanno la musica che gli pulsa nelle vene…

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015