Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Pupi Avati

Ambassador Pupi Avati

Pupi Avati nasce il 3 novembre 1938 a Bologna. Il suo grande amore giovanile è la musica. Durante il periodo universitario entra come clarinettista nella RHENO JAZZ BAND, con la quale suonerà in tutta Europa fino alla vittoria del Festival Europeo di Antibes. Contemporaneamente inizia ad occuparsi di spettacolo. Nel 1968 riesce a trovare un finanziamento e realizza il suo primo lungometraggio “Balsamus”; da allora ha realizzato 36 films, alcuni programmi televisivi ed una serie di spot commerciali. Ha collaborato come sceneggiatore a diverse opere cinematografiche, fra le quali “Salò” di Pierpaolo Pasolini. Con il fratello Antonio, titolare della DUEA Film, ha permesso il debutto di molti giovani autori italiani. È stato in giuria al Festival di Cannes e al Festival di Venezia. È stato Presidente di Cinecittà Holding e Medaglia d’oro del Ministero per i Beni Culturali e Ambientali con titolo accademico. Attualmente è Presidente della “Fondazione Fellini”. Ha ricevuto il Premio alla Carriera durante il Los Angeles Italian Film Festival. È stato il primo personaggio di spicco del mondo del cinema italiano ad aver ricevuto dall’accademia britannica dell’arte cinematografica BAFTA, durante la 16/a edizione dell’Italian Film Festival organizzata dall’IIC di Londra l’IFF UK and IRELAND AWARD 2009 Premio alla Carriera - durante  la 43esima edizione del Worldfest Houston International Film Festival nel 2010. Pupi Avati è uno dei volti di Ambassador per Expo Milano 2015.
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015