Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Uganda

Uganda
Uganda

Tema della partecipazione "Rafforzare la sicurezza alimentare grazie al caffè"
 
icona caffè
 
Il concept
Situato all'interno del Cluster del Caffè, il Padiglione dell'Uganda è dedicato al tema “Rafforzare la sicurezza alimentare grazie al caffè”. Il Caffè, infatti, non è semplicemente una coltivazione, ma una cultura, la fonte di reddito e lo stile di vita per molti agricoltori e comunità ugandesi.  La sua produzione sostiene l’economia e rappresenta, attraverso le esportazioni, la principale fonte di valuta straniera, migliorando le condizioni di vita di numerose famiglie rurali. Grazie alla ricerca e alle  moderne tecnologie, alle innovazioni e alle invenzioni, alla sicurezza alimentare e alle energie rinnovabili, lo sviluppo del caffè in termini economici prosegue nel ventunesimo secolo sulla strada tracciata già a partire da 50 anni fa. 
 
Descritta da Winston Churchill come la 'Perla d'Africa', l’Uganda è un Paese ricco di bellezze naturali e possiede un suolo molto fertile, che rappresenta l'80% dei terreni coltivabili dell’Africa orientale. Le sue condizioni climatiche permettono di avere due stagioni di raccolta in un anno. Il caffè è coltivato soprattutto da piccoli produttori, in molti casi si tratta di donne che oggi svolgono un ruolo importante nelle operazioni di coltivazione e raccolta, oltre a occuparsi delle altre pratiche agricole. Le piantagioni di caffè sono intervallate da coltivazioni di banane, che garantiscono un’ombra naturale e contribuiscono a creare quel particolare aroma e sapore fruttato. Inoltre il caffè cresciuto all’ombra dei banani ha un valore più alto e una qualità migliore rispetto a quello cresciuto al sole diretto.
 
I visitatori del Padiglione possono scoprire come il caffè sia coltivato  in simbiosi con la foresta e in armonia con le altre colture tropicali, e conoscere le Good Agricultural Practices (Buone Pratiche Agricole) come la corretta distanza tra una coltivazione e l’altra, l’uso di concimi organici, l’ombra naturale, l’essicazione dei chicchi e le tecniche di lavorazione. Possono inoltre assaporare l’aroma, la corposità e il gusto fruttato del miglior caffè dell’Uganda, prendere parte ad un gioioso intrattenimento ugandese con danze tradizionali ed eventi culturali. è anche possibile acquistare un ottimo caffè biologico, oltre a prodotti artigianali,  frutta secca e verdure essiccate. Gli importatori interessati possono conoscere direttamente i produttori e gli esportatori ugandesi e dare inizio a nuovi partenariati commerciali.  

Rafforzare la sicurezza alimentare grazie al caffè 

 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015