Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Repubblica Dominicana

Repubblica Domenicana bandiera
Repubblica Domenicana dett

Tema della partecipazione “Dare maggior potere ai contadini delle aziende agricole familiari in modo che possano nutrire se stessi, la loro comunità e il mondo”
 
 
Concept 
Mentre la produzione alimentare globale è aumentata per soddisfare le esigenze nutrizionali degli abitanti di ogni Paese, centinaia di milioni di persone vanno a letto tutte le notti con lo stomaco vuoto. Lo scandalo della fame, che è una conseguenza dell’esclusione sociale ed economica, dovrebbe dare vita a uno sdegno morale: tutti noi, che siamo sicuri di avere cibo a sufficienza, dobbiamo chiedere agli stakeholder del sistema il coraggio di  realizzare azioni concrete, efficaci e sostenibili. Visto che la responsabilità primaria di favorire lo sviluppo sociale spetta ai Governi, le autorità nazionali e locali devono coinvolgere le organizzazioni della società civile, gli esperti, i ricercatori indipendenti, e il settore privato - compresi i produttori di cibo a tutti i livelli della catena - per definire strategie sicure affincé i politici possano creare uno scenario favorevole a superare la povertà e sradicare la fame.
La Repubblica Dominicana è tra i Paesi che hanno già incontrato - quasi due anni in anticipo sugli altri - l'obiettivo inerente al tema della fame incluso tra gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (Millennium Development Goals) delle Nazioni Unite. È in questo contesto globale e nazionale che la Repubblica Dominicana vuole condividere con il mondo - attraverso Expo Milano 2015 - le esperienze concettuali e pratiche per garantire cibo e sicurezza alimentare per tutti che hanno portato il Paese ai recenti successi.
Con il suo spazio espositivo nel Cluster del Caffè, la Repubblica Dominicana vuole sottolineare la sua lunga e rinomata tradizione di coltivazione di chicchi di alta qualità. Il clima, le piogge, il suolo, la luce del sole e l’altitudine della Repubblica Dominicana permettono la crescita, la tostatura e la macinatura di alcune delle più gustose varietà di caffè nel mondo, favorendo anche l’aumento della produzione di chicchi biologici. Il tema è presentato in un Padiglione dal design volutamente minimalista con itinerari tematici costruiti attorno ai temi del cibo e della sostenibilità. L’obiettivo è permettere ai visitatori di continuare a pensare alla loro esperienza anche dopo aver lasciato lo spazio espositivo, e innescare in loro il desiderio di visitare il Paese per toccare con mano le trasformazioni che si stanno mettendo in atto.
 
 
 
 
 

Dare maggior potere ai contadini delle aziende agricole familiari in modo che possano nutrire se stessi, la loro comunità e il mondo

 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015