Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Mauritania

Mauritania
Mauritania

Tema della partecipazione "Le colture irrigate all’ombra dei palmeti nelle zone aride del deserto e l’alimentazione casearia"
 
 
Il concept
La Mauritania è un Paese dal clima desertico la cui superficie di poco più di un milione di chilometri quadrati si estende per due terzi nel Sahara. La conformazione geografica del Paese ha fatto sì che lo stile di vita dei suoi abitanti fosse principalmente nomade e la loro sussistenza fosse basata sul tipo di alimentazione vegetale ed animale che il deserto può offrire. La coltivazione delle verdure, che avviene all’ombra delle palme da dattero dando vita alle oasi nel deserto, è una delle poche variazioni a una dieta fatta di latte, carne e degli stessi datteri. Infatti, l’alimentazione della popolazione si basa principalmente sulla carne e sul latte di capra, unico animale, insieme al dromedario, in grado di sopravvivere al deserto.
La Mauritania partecipa a Expo Milano 2015 con un Padiglione di 125 metri quadri all’interno del Cluster delle Zone aride. L’obiettivo del Paese è quello di far conoscere ai visitatori le migliori pratiche in termini di irrigazione,  come ad esempio quella “goccia a goccia” che ha dato ottimi risultati e aiutato le popolazioni nomadi a gestire le scarse ma preziose risorse idriche delle oasi in modo razionale ed efficiente.
All’interno del proprio Spazio Espositivo la Mauritania presenta i prodotti caseari realizzati con latte di capra nonché i piatti preparati con le verdure coltivate sotto i palmeti di datteri o il cous cous tradizionale a base di grano, miglio e sorgo. Il tutto in un’ambientazione arricchita con oggetti caratteristici come il pozzo chadouf (Echeylal) che vuole essere l’elemento centrale, simbolo dello spazio espositivo del Paese.
 
 

Le colture irrigate all’ombra dei palmeti nelle zone aride del deserto e l’alimentazione casearia
 

 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015