Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Azerbaigian

Azerbaigian
Azerbaigian

Tema della partecipazione "Protezione dei cibi biologici e della biodiversità per le generazioni future"
 
 
Il concept
Collocato nella regione del Caucaso come un ponte strategico tra Nord e Sud, Est e Ovest, l’Azerbaigian è uno dei più antichi siti dell’umanità ed è sempre stato un crocevia naturalistico, biologico, geografico, culturale e storico. L’agricoltura e la cucina, dalle erbe ai pesci del Mar Caspio, si sono arricchite di diverse influenze nel tempo. È la consapevolezza di queste caratteristiche a renderlo un Paese unico, aperto al mondo, terreno fertile per le nuove connessioni internazionali, ispirando le politiche di protezione del territorio e del suo patrimonio di risorse naturali e culturali.

Nella personale elaborazione del Tema di Expo Milano 2015, Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita, proposta dall’Azerbaigian, gli itinerari tematici hanno lo scopo educativo di proporre il Paese come grande produttore ed esportatore di prodotti alimentari biologici sani e genuini, per promuovere le sue grandi tradizioni storiche e culturali in ambito alimentare e favorire l’introduzione di una nuova visione politica incentrata su sviluppo sostenibile, biodiversità e salute delle generazioni future.
 
Da non perdere: le attrazioni del Padiglione
 
Il percorso si snoda attraverso tre sfere di vetro su più livelli che rappresentano tre diverse biosfere. La prima è dei paesaggi, la seconda è quella delle nove zone climatiche azerbaigiane, la terza è quella delle culture tradizionali e dell’innovazione.
Sui tre livelli, collegati da scale mobili, vengono mostrate le risorse naturali, agricole e produttive del Paese. Al centro, delle lamelle di legno rappresentano la sagoma di un albero rovesciato.
 
 

Protezione dei cibi biologici e della biodiversità per le generazioni future
 

 
 
 
 
Il progetto del Padiglione

Il progetto di Simmetrico Network presenta forme architettoniche moderne e semplici, realizzate attingendo ai materiali tradizionali quali il legno e la pietra lavorati in modo innovativo e abbinati a vetro e metallo.
Una pelle di flessuose lamelle lignee avvolge i lati del Padiglione, che si sviluppa su un’area di 887 metri quadri, lasciando il fronte nord più libero per favorire un controllo passivo del microclima. La varietà di spazi e forme vuole evocare la grande diversità bioclimatica e culturale dell’Azerbaigian.

All’ultimo livello è situato un luminoso ristorante con terrazza. A conferma dell’attenzione all’ambiente, al termine dell’esposizione è previsto lo smantellamento e il trasferimento del padiglione a Baku, un processo facilitato da tecniche costruttive quasi totalmente meccaniche.

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015