Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Sito Espositivo

Padiglioni self-built

Padiglioni self-built dettaglio
Aderendo a Expo Milano 2015, ogni Paese può scegliere di partecipare con un proprio spazio espositivo. Oltre 150.000 metri quadri del sito espositivo di Expo Milano 2015 sono dedicati alla partecipazione dei Paesi che hanno scelto di realizzare il proprio Spazio Espositivo in modo autonomo, all’interno di lotti di diverse dimensioni dai 500 ai 5000 metri quadri che si affacciano sulla via principale dell’area, il Decumano, chiamata World Avenue.
 
Questa disposizione che offre a tutti una posizione di primo piano e grande visibilità è una delle grandi innovazioni di Expo Milano 2015. Architetture avveniristiche, vetri specchianti, riflessi di verde sulle facciate. Lungo la World Avenue, la via più lunga dell’area espositiva, lo skyline dei padiglioni self-built disegna un paesaggio inedito.

Lo spettacolo è suggestivo e anche l’ambiente ne trae vantaggio… Ogni partecipante, infatti, deve assicurare il rispetto di una serie di regole che garantiscano al visitatore un’esperienza di visita irripetibile ed ecocompatibile.
 
  • L’utilizzo di materiali sostenibili e riciclabili
  • La realizzazione di edifici temporanei facili da smantellare al termine dell’evento
  • Un consumo energetico ridotto
  • Grande attenzione alla cura del verde e del paesaggio, elemento essenziale della visita
  • La metà dell’area del lotto occupato dallo spazio aperto
Scopri gli aggiornamenti sul tema innovazione sul Magazine di Expo Milano 2015

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015