Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Decimo appuntamento con Belvedere in Città, in volo sui Padiglioni Corporate e dei Paesi Partecipanti

25 nov
30 nov

25 novembre - 30 novembre 16:54

IMM DETT evento Belvedere in citta 24 novembre ITA
Il volo di oggi parte con una ripresa del Padiglione Corporate della società New Holland, progettato e curato da RecchiEngineering insieme a un team multidisciplinare composto dallo studio Carlo Ratti Associati, autore del concept, NÜSSLI Italia, Manens-Tifs e Studio Durbano. Il Tema è l'impegno di New Holland per un'agricoltura sostenibile ed efficiente. Subito dopo appare un edificio rosso di forma sinusoidale sormontato da una gru: si tratta del Padiglione Corporate di Vanke, il colosso del settore immobiliare cinese che sta realizzando uno “shitang” e cioè uno spazio dedicato al relax e alla convivialità, progettato dall’architetto Daniel Liebeskind.
 

Le immagini sfumano poi sul Cluster Bio-Mediterraneo, che una volta ultimato ospiterà 12 Paesi che si affacciano sul Mar Mediterraneo e la Regione Siciliana che in qualità di Official Partner di Expo Milano 2015 ne coordinerà l’area comune. Una nuova carrellata sul Padiglione Svizzera ci permette di constatare il completamento di uno dei suoi moduli.

Seguono le immagini del Padiglione Italia, uno dei landmark di Expo Milano 2015, che con i suoi 6 piani e 13.000 metri quadri ormai ultimati è fra gli edifici più alti del Sito Espositivo. Alle sue spalle si nota la Lake Arena, il più grande spazio per eventi all’aperto, capace di contenere fino a 20.000 persone attorno al bacino d’acqua che nelle immagini appare colmo di acqua piovana.
Il drone sorvola poi il Padiglione Corporate di Intesa Sanpaolo, uno spazio multifunzionale di 1000 metri quadri progettato dallo Studio De Lucchi e realizzato con moduli a scandole e materiali ecologici e riciclabili. Ecco, di seguito, un padiglione ormai riconoscibile: quello del Kazakhstan, che si estende su 2.393 metri quadri e di cui già si intuisce il percorso espositivo. Un’altra inquadratura ci consente di vedere i primi elementi del Padiglione Francia. A fianco sulla destra la struttura metallica bianca del Padiglione Israele, si nota la struttura che sosterrà un enorme giardino verticale, simbolo delle soluzioni tecnologicamente avanzate contro la desertificazione in cui Israele è leader mondiale. Il drone punta poi il Padiglione Kuwait, il cui concept architettonico è stato sviluppato dallo studio di Italo Rota. Si può osservare la carpenteria metallica del Padiglione, che una volta ultimato offrirà un spaccato del territorio, della cultura e della gente di quel Paese. La struttura del Padiglione richiamerà il profilo delle tradizionali imbarcazioni kuwaitiane: i Dhow, tuttora utilizzate nelle acque del Golfo Arabico.
 

Infine si indugia dall’alto sull’area del Belgio, da cui si stagliano alcuni pilastri bianchi. Le ultime immagini offrono una carrellata sul Padiglione Zero, dove si cominciano ad applicare alcune coperture alla struttura metallica. Dopo un rapido volo sulle aree del Belgio, superato il Decumano, il drone sfuma sul Padiglione dell’Angola.
 
 
IMM SOMM Belvedere in Citta 17 novembre 18 nov

Nuovo volo del drone: guarda l'avanzamento dei Padiglioni dei Paesi e dei Cluster

Ottavo appuntamento con “Belvedere in città”, il progetto realizzato da Expo Milano 2015 e Telecom Italia che consente di seguire, attraverso l’utilizzo di droni, l’avanzamento dei lavori nel cantiere.

Belvedere in città 11 novembre sommario 11 nov

Il nuovo volo del drone sul cantiere di Expo Milano 2015: il Padiglione Italia ha completato l’ultimo piano

Settimo appuntamento con “Belvedere in città”, il progetto realizzato da Expo Milano 2015 e Telecom Italia che consente di seguire, attraverso l’utilizzo di droni, l’avanzamento dei lavori nel cantiere.

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015