Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Tremila pasti alla mensa della Caritas Ambrosiana: tutti insieme per un pranzo a Expo Milano 2015

4 ott

Mensa dei Popoli dettaglio

Nel giorno di San Francesco, il 4 ottobre, si è voluto far confluire a Expo Milano 2015 i cittadini partecipanti alla Marcia della Pace, le persone meno abbienti che già si servono alle mense di Caritas Ambrosiana e tutti i visitatori dell’Esposizione Universale.
 
 
3.000 vassoi di cuscus, formaggio, frutta e dolci

Sono stati preparati dai solerti volontari della Caritas Ambrosiana 3.000 vassoi: quindi, dietro un’offerta libera, chiunque ha potuto per un giorno sedersi a tavola a fianco a chi è meno fortunato. È stato un grandissimo successo, i due tendoni erano gremiti fino all’ultimo posto, e tutti hanno potuto gustare il menù composto da cuscus, cubetti di formaggio, una fetta di dolce, una mela e una merendina dolce.
 
Menù per quattro persone a tre euro, il contest sui social di Caritas Ambrosiana 

La giornata è stata anche l’occasione per premiare Valeria Marolda, vincitrice del contest social “Cucina con tre euro”, blogger pasticciera 29enne. La sua ricetta - polpette di ceci e miglio, con uovo e una spolverata di formaggio e pangrattato - s’è aggiudicata il premio nel concorso volto all’ideazione di un piatto sufficientemente nutriente, equilibrato, buono, capace di sfamare quattro persone con un costo degli ingredienti di non più di 3 euro.

Mettersi tutti insieme, lo spirito di Expo Milano 2015

“Complimenti a Valeria, questo è lo spirito di Expo Milano 2015 - ha commentato con autentico trasporto Giuseppe Sala -: unire, pensare ai grandi temi e cominciare dalla base, dalle piccole cose. Abbiamo sempre cercato, qui, di dare esempi concreti. È necessario studiare e organizzare dibattiti, ma servono anche esempi reali, veri, di operatività. Tutte le volte che ci si ritrova con la gente che lavora gratuitamente, con altruismo e spirito di servizio, per la realizzazione di questi eventi è tantissima. Credo che sia questo ciò che Expo Milano 2015 può lasciare come esempio. Questo è uno dei giorni più significativi nella storia di questa Esposizione Universale”.
 
Un evento simbolico con un significato pratico

“In concomitanza con la nutrita presenza della Lombardia ad Assisi - precisa don Roberto Davanzo,  direttore di Caritas Ambrosiana - noi abbiamo invitato gli amici di San Francesco, i poveri, a vivere una giornata a Expo Milano 2015, cioè a persone che non avrebbero mai immaginato di poter passare una giornata qui. L’abbiamo chiamata ‘Mensa dei popoli’ perché, accanto a chi è in difficoltà, tutti i visitatori possono sedersi uno accanto all’altro”.

Gli ospiti meno abbienti oggi erano “solo” 1.800, una piccola rappresentanza di tutti coloro che sono serviti in tutta la Lombardia ogni giorno da Caritas Ambrosiana, tra mense, dormitori, centri d’accoglienza e parrocchie che intercettano le situazioni di difficoltà delle famiglie. “Questa cosa - prosegue don Davanzo - è stata possibile perché ci sono stati donati biglietti, pasti, le strutture che vedete senza cui non avremmo potuto dare da mangiare. È certamente una giornata simbolica, ma domani queste stesse persone continueranno a mangiare nelle nostre mense. Ma in più, quando nei prossimi anni ripenseremo a Expo Milano 2015, saremo sì contenti dei 20 milioni di visitatori, del rilancio dell’immagine dell’Italia e dell’economia, ma anche della qualità dell’investimento che si misura in un cambiamento radicale sulla redistribuzione di una ricchezza che c’è, nel pianeta”.
 
L’evento è stato realizzato da Duomo Viaggi con la collaborazione di Expo Milano 2015 e CIR Food. Hanno reso possibile la realizzazione de la "Mensa dei Popoli" fornendo le materie prime per il pranzo: Ferrero, Grana Padano, Melinda, Confcooperative-Fedagri, Apo Scagliera soc.cop.
Il pranzo è stato allietato dal concerto del Corpo Musicale di Crescenzago.
 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015