Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Samantha Cristoforetti intervistata da Exponet, magazine ufficiale dell’Esposizione Universale

31 ott

Samanta Cristoforetti lancio news 09 ott

Il Capitano Samantha Cristoforetti ha potuto finalmente visitare Expo Milano 2015 martedì 6 ottobre, insieme ai colleghi della Missione Futura, il russo Anton Shkaplerov e l’americano Terry Virts. “Finalmente sono qui - ha dichiarato a Exponet, magazine ufficiale dell’Esposizione Universale – Expo Milano 2015 è un posto davvero interessante e ricco, oltre che bello e piacevole da visitare. Ho visto un sacco di gente e posso dire che con Palazzo Italia il nostro Paese fa davvero una bella figura”. 
 
Nutrire il Pianeta grazie alle tecnologie spaziali

“Sulla Stazione Spaziale Orbitante si fanno molti esperimenti sulle piante e le finalità sono duplici – ha spiegato il Capitano Cristoforetti - da un lato si mira a sviluppare la tecnologia per poter produrre direttamente sulle astronavi il cibo per gli astronauti coinvolti in lunghe missioni, per esempio quelle verso Marte, dall’altro lato si cerca di capire sempre meglio i meccanismi di espressione genetica delle piante, in modo da poter selezionare le varietà più adatte ai certi climi e territori”. Dopo aver visitato il Padiglione Zero, i Padiglioni degli Stati Uniti d’America e della Federazione Russa e Palazzo Italia, l’astronauta è intervenuta al Padiglione Alitalia – Etihad ad un incontro con cinquanta ragazzi della scuola media di Vignate (Mi), a cui ha lanciato l’esortazione a esplorare il mondo per imparare a guardarlo da sempre nuovi punti di vista.
 
 
Guarda su Exponet l’intervista completa a Samantha Cristoforetti.
 
 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015