Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Riaprono le scuole e continuano le attività di Progetto Scuola, il programma di Expo Milano 2015 in collaborazione con il Miur per gli studenti di ogni ordine e grado.

25 set

Progetto scuola news 25 sett

Le scuole sono ripartite in tutta Italia e con il nuovo anno scolastico continuano le attività di Progetto Scuola, il programma di Expo Milano 2015 dedicato agli studenti di ogni ordine e grado realizzato in collaborazione con il Miur. A settembre e ottobre l’esperienza di visita all’Esposizione Universale offerta da Progetto Scuola diventa ancora più ricca e interessante e il Sito Espositivo ancora più accessibile a bambini e ragazzi accompagnati dai loro docenti. Ecco le novità più importanti.
 
Accesso agevolato e accoglienza per le scuole

Gli studenti in visita all’Esposizione Universale con Progetto Scuola entrano al Sito Espositivo attraverso tornelli a loro dedicati. Sempre per agevolare e velocizzare l’ingresso dei gruppi scolastici, molti spazi espositivi hanno messo a punto un sistema di prenotazione grazie al quale gli studenti possono evitare le file, tra cui Biodiversity Park, il Children Park,  il padiglione Kinder+Sport, il Future Food District di Coop, il padiglione della Svizzera, lo spazio Save the Children. Moltissimi altri Padiglioni dedicano un ingresso agevolato per gli studenti fino a 8 anni: Palazzo Italia, Azerbaijan, Repubblica Ceca, UK, Francia, Ungheria, Malaysia, Russia, Slovenia, Spagna, USA, Thailandia, Argentina, Turkmenistan (da lunedì a giovedì), Messico, Belgio, Kuwait. Oltre a questo, su tutto il Sito Espositivo sono presenti dei volontari delle scuole lombarde per accogliere e dare supporto a bambini e ragazzi, con anche uno “School Infopoint” dedicato sul Cardo.
 
Incentivi per le scuole che tornano a Expo Milano 2015
 

Le moltissime scuole che hanno già visitato l’Esposizione Universale possono ora tornare godendo di speciali incentivi: visite guidate al Biodiversity Park, al Future Food District e ai Padiglioni World Agronomist Association, Alitalia Etihad, Coldiretti, Fab Food, Kinder+Sport, New Holland, oltre che alla mostra «Il Tesoro d’Italia» e al Padiglione Zero, quest’ultima realizzata in collaborazione con l’ONU. Previsti inoltre laboratori a Cascina Triulza, speciali attività nei Cluster e la possibilità di partecipare al programma di Rai3 The Cooking Show. 
Tutte le informazioni sugli incentivi sono disponibili sul sito
 
Più biglietti omaggio per i docenti e ingresso compreso a MUBA e Arts and Foods
 
Novità anche per i docenti che accompagnano i loro studenti a Expo Milano 2015 nell’ambito del Progetto Scuola, che a settembre e ottobre hanno diritto a due biglietti omaggio ogni dodici studenti invece di uno. Eventuali accompagnatori aggiuntivi, due ogni dodici studenti, hanno diritto alla tariffa agevolata di 10 euro. Inoltre una speciale promozione è attiva con il MUBA – Museo dei Bambini di Milano, in base alla quale le scuole che hanno visitato Expo Milano 2015, fino a venerdì 30 ottobre 2015 possono prenotare la loro gita al MUBA al prezzo scontato di 6 euro a bambino e gratis per gli insegnanti. Da ricordare anche che il biglietto d’ingresso a Expo Milano 2015 comprende l'ingresso gratuito alla Triennale di Milano per visitare la mostra Arts & Foods.
 
 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015