Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

National Day del Madagascar a Expo Milano 2015, il Paese punta sulla valorizzazione delle risorse naturali

13 ago

ND Madagascar News dettaglio

Giovedì 13 agosto l’Esposizione Universale ha festeggiato il National Day del Madagascar, presente con un suo spazio nel Cluster Isole, mare e cibo. Dopo le esecuzioni degli inni nazionali italiano e malgascio, sono intervenuti Andrea Olivero (Vice – Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali del Governo Italiano) e Hery Rajaonarimampianina (Presidente della Repubblica del Madagascar). Entrambi hanno ricordato la lunga amicizia tra i due Paesi, consolidata da società civile e missioni religiose. Altro aspetto sottolineato nel corso della cerimonia il valore inestimabile della biodiversità del Madagascar, racchiusa in mangrovie, barriere coralline e foreste tropicali con flora e fauna uniche al mondo. Dopo gli interventi delle autorità, il National Day del Madagascar è proseguito con spettacoli di musica e danza dei gruppi folclorici Firaisan-Kinan’i Tanora Malagasy e Gasytsy Manavaka e con la sfilata firmata dalla stilista malgascia Mialy Seheno Rakotosolofo.
 
Cooperazione Italia - Madagascar

“E’ un piacere accogliere il vostro Paese in Italia e all’Esposizione Universale – ha affermato Andrea Olivero – Italia e Madagascar vantano una lunga amicizia, costruita grazie a soggetti della società civile, singoli filantropi e missioni religiose.” Il Vice Ministro italiano ha poi espresso il suo interesse per la politica di sviluppo intrapresa dal Madagascar negli ultimi anni, che mette al centro la biodiversità: “Siamo soddisfatti dal vedere come il Madagascar abbia deciso di tornare a essere presente e attivo nel contesto internazionale – ha dichiarato Olivero – in particolare con politiche che valorizzano le sue straordinarie ricchezze naturali, come Nosy Be, meravigliosa isola nel nord del Paese dalle grandi potenzialità turistiche, ma anche con programmi di sviluppo nell’agricoltura biologica e nelle energie rinnovabili”.
 
Madagascar, tesoro di biodiversità

“E’ un onore essere a Expo Milano 2015 – ha dichiarato il Presidente Rajaonarimampianina – con questo grande evento internazionale l’Italia sta dimostrando tutta la sua capacità creativa e organizzativa, per noi un modello da seguire”. Il Presidente del Madagascar ha poi indicato la direzione verso cui il Paese ha scelto di dirigersi: “Sono orgoglioso dei nostri sforzi per ridurre la povertà, sostenere lo sviluppo e preservare la biodiversità – ha affermato il Presidente – il Tema Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita è perfettamente in linea con la nostra visione di sviluppo. Il Madagascar ha ricchezze naturali inestimabili e grandi estensioni di terra coltivabile – ha proseguito Rajaonarimampianina – il nostro obiettivo, in linea con i contenuti di Expo Milano 2015, è raggiungere la sicurezza alimentare aumentando l’efficienza delle filiere agroalimentari e riducendo gli sprechi. Al tempo stesso è per noi importante preservare i nostri ecosistemi. Spiagge, barriere coralline e foreste con piante e animali unici al mondo che vi invitiamo calorosamente a conoscere, sia nel nostro Padiglione nel Cluster Isole, mare e cibo, sia dal vivo”.
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015