Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Lo Sri Lanka ha celebrato il suo National Day a Expo Milano 2015

22 ott

Giovedì 22 ottobre lo Sri Lanka ha celebrato il suo National Day a Expo Milano 2015. Un suggestivo momento di festa in cui il Paese ha espresso la sua ricchezza culturale e la sua visione per il futuro, che vede nella sostenibilità il fattore chiave per la crescita economica e lo sviluppo umano.  Alla cerimonia del mattino sono intervenuti Filippo Bubbico (Vice Ministro dell’Interno dell’Italia) e John Amaratunga (Ministro dello Sviluppo Turistico e degli Affari Religiosi Cristiani dello Sri Lanka). Gli interventi delle autorità hanno sottolineato il consolidato rapporto di amicizia e cooperazione esistente tra Italia e Sri Lanka e l’importanza dell’Esposizione Universale come luogo d’incontro e confronto internazionale sui temi dello sviluppo sostenibile. Alla loro conclusione, un gruppo di danzatori e danzatrici adorni di magnifici costumi tradizionali si sono esibiti al suono di percussioni, cimbali e trombe. Dopo la cerimonia iniziale, la festa è proseguita con una spettacolare parata sul Decumano fino al Padiglione cingalese nel Cluster Frutta e Legumi, dove sono stati offerti altri spettacoli e la degustazione di diverse varietà del rinomato the di Ceylon.
 
 
La cooperazione italiana in Sri Lanka dopo lo tsunami
 
“I rapporti tra Italia e Sri Lanka sono tradizionalmente buoni, consolidati anche dalla comunità cingalese in Italia, circa 100 mila persone che vivono e lavorano soprattutto nell’hinterland milanese – ha spiegato il Vice Ministro Filippo Bubbico – un salto di qualità nelle relazioni bilaterali è avvenuto all’indomani dello tsunami del 2004, i cui effetti disastrosi sulle coste dello Sri Lanka spinsero l’Italia a impegnarsi in progetti di aiuto, assistenza e cooperazione che in totale hanno mobilitato 100 milioni di euro. Oggi lo Sri Lanka è proiettato in un durevole percorso di sviluppo, all’interno del quale mira a realizzare un processo di riconciliazione durevole, basato su politiche inclusive in grado di garantire gli interessi legittimi di tutte le comunità del Paese”.
 
Expo Milano 2015 come occasione di incontro e cooperazione
 
“Consolidare i rapporti tra Italia e Sri Lanka non potrà che aiutare entrambi i nostri Paesi – ha esordito il Ministro John Amaratunga – in questo senso Expo Milano 2015 è stata una grande occasione di incontro e conoscenza. Partecipando all’Esposizione Universale abbiamo inoltre potuto confrontarci con le esperienze di molti altri Paesi e promuovere i nostri prodotti agroalimentari e il nostro turismo, risorsa importante per lo Sri Lanka, grazie al suo ricco patrimonio culturale, naturale e paesaggistico”.
 
 
Visita Expo Milano 2015 seguendo il Focus Frutta e legumi.
 
 
 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015