Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

L’artigianato Mapuche di Antonio Paillafil, un ponte tra il passato e il presente al Padiglione Cile

2 ago

Totem dettaglio

Dal 27 luglio all’8 agosto il Padiglione Cile ospita le straordinarie sculture di Antonio Paillafil. Durante la settimana dell’artigianato, l’artista cileno scolpirà le sue opere ripercorrendo, a ogni colpo di scalpello, le tecniche che dalle antichissime origini della cultura Mapuche vengono ancora oggi tramandate di padre in figlio. In un inno alle radici più profonde della terra cilena, la storia e le tradizioni di questa popolazione della Patagonia riaffiorano nella forza dei tratti espressivi delle sculture totemiche di Paillafil. “Le artigiane e gli artigiani cileni” ha affermato il Ministro degli Affari Esteri del Cile, Heraldo Muñoz “rappresentano la parte migliore della nostra identità, della nostra diversità e del patrimonio culturale del nostro Paese.”
 

Due totem: un portale per spiegare l’armonia del tutto

Le sculture di Paillafil sono due “chemamüles” e rappresentano l'armonia tra la donna e l’uomo che costituisce il tutto. “Ogni statua viene creata da un unico tronco che non viene mai abbattuto, ma che cade naturalmente” spiega l’artista “questo è un gesto celebrativo dello spirito di un Mapuche che, nell’abbandono del suo corpo materiale, attraversa le fasi dell’esistenza passando da una dimensione all’altra.” Il tema del passaggio costituisce il significato spirituale dei due totem che nella cultura Mapuche sono un vero e proprio portale, un ponte tra passato e presente, attraverso il quale lo spirito rimane sempre a contatto con l’elemento terra nel suo cammino verso l’eternità.
Fino a mercoledì 5 agosto, giorno della cerimonia di inaugurazione e di consegna delle due statue, nello spazio antistante il Padiglione Cile, Antonio Paillafil spiegherà ai visitatori il significato e le tecniche ancestrali dell’arte Mapuche
 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015