Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Degustazioni, corsi di spillatura e assaggi particolari. La Festa della Birra a Expo Milano 2015

19 set

Festa Birra dettaglio

Degustazioni, competizioni di spillatura, abbinamenti inconsueti e assaggi particolari. La birra è stata protagonista per un'intera giornata a Expo Milano 2015. Dopo l'inaugurazione ufficiale a Cascina Triulza, in presenza del Commissario Unico delegato del Governo Giuseppe Sala, del Presidente di AssoBirra Alberto Frausin e della campionessa del Mondo di tuffi Tania Cagnotto, la Festa della birra ha preso vita su tutto il sito espositivo. Il messaggio costante ad ogni appuntamento è stato quello del consumo responsabile e consapevole, per unire sicurezza e divertimento.
 
 
La tradizione dell’Oktoberfest a Expo Milano 2015

La festa è iniziata alle ore 12.00 al Padiglione della Germania con la cerimonia di apertura e il gesto simbolico della spillatura di un barile di birra da parte del Commissario Generale Mr. Dietmar Schmitz, che ha ricordato l’inizio a Monaco dell’Oktoberfest. In pochi minuti l’arena del Padiglione si è riempita di pubblico, accorso per degustare un boccale di birra freddo accompagnato da un croccante bretzel, il pane tipico a base di farina di grano tenero, malto, acqua e lievito di birra. Sfida all'ultimo bicchiere, invece, al Padiglione del Belgio, che ha intrattenuto i visitatori con una competizione pubblica di spillatura di birra. I primi tre classificati hanno vinto un buono omaggio per un lunch al Padiglione, per assaggiare le specialità belghe. Le tradizioni antiche sono tornate a vivere con le Ommengang, le tradizionali parate in costume medioevale. Tanti eventi e degustazioni di birre anche, tra gli altri, ai Padiglioni dell’Argentina, dell’Austria, del Giappone, della Lituania, della Russia, della Polonia e dell’Ungheria. I piccoli produttori italiani hanno incontrato i visitatori al Padiglione Coldiretti, dove, tra le altre, è stata presentata la Nethuns, birra ad alta fermentazione naturale rifermentata in bottiglia, prodotta con ingredienti 100% toscani.
 
Il corso di spillatura e gli abbinamenti

Anche al Padiglione Birra Moretti si sono tenuti laboratori pratici, degustazioni e corsi di spillatura. Il più fotografato è stato il “Baffo Moretti” protagonista del brand e degli spot, che ha firmato autografi e scattato selfie con grandi e piccini. “Siamo felici della risposta positiva dei visitatori di Expo Milano 2015 a questa giornata e mi auguro che tutti ne gioiscono in modo moderato - ha sottolineato il Presidente Piero Perron. - se questa iniziativa fosse stata fatta vent’anni fa non avrebbe avuto così successo: oggi il mondo della birra è diventato più colorato e attraente”. Durante la giornata l’esperto di cultura birraia Carlo De Amici ha tenuto corsi di spillatura delle birre regionali Moretti, consigliando di abbinare la Piemontese, caratterizzata dal sentore di mirtilli con le carni, la Siciliana, arricchita con i fiori di zagara, con il pesce, la Friulana, dal tocco di mela renetta, con i dolci e la “decisa” Toscana con i salumi e i formaggi stagionati.
 
Il gelato e il formaggio alla birra

Per celebrare la Festa della Birra, il birrificio Angelo Poretti ha presentato la nuova birra “autunnale”, la 7 Luppoli non filtrata "La Mielizia", aromatizzata al miele di castagno degli apicoltori Conapi-Mielizia. Per l’occasione, il profumo della birra Poretti ha cambiato veste e ha arricchito anche i formaggi di Aristeo: a base di latte di capra e vaccino, sono stati affinati nel luppolo e nella birra per un gusto dal lieve retrogusto amaro. In accompagnamento il pane speciale realizzato dall'Antico Forno Fulvio Garavaglia. Anche la gelateria Rigoletto ha deciso di interpretare con creatività la bevanda, creando 4 gusti di gelato alla birra: 7 luppoli autunnale Mielizia, 6 Luppoli Bock Rossa, Angelo Brown Ale e 9 Luppoli. “C’è un’atmosfera incredibile oggi e con questa festa Expo Milano 2015 ha toccato il suo apice di allegria e divertimento - ha detto Alberto Frausin, Amministratore Delegato di Carlsberg Italia -. In natura esistono più di 300 luppoli ed è poi la maestria dei mastri birrai a miscelarli per ottenere dei blend unici. Questa è l’occasione per fare informazione e far appassionare sempre di più il pubblico ad un prodotto italiano d’eccellenza”.
 
Birra e cioccolato

Per far capire le potenzialità della birra, Poretti, in collaborazione con Vanini, ha organizzato durante la serata un momento di degustazione di birra e cioccolato al Cluster del Cacao e del Cioccolato. Il dolce amaro della birra al miele di castagno è stato abbinato per contrasto al cioccolato al fior di sale, mentre la 9 Luppoli Witbier, più dolce e dal sentore agrumato, è stata degustata per “assonanza” con il cioccolato con le scorze d’arancia candite. Al Cluster del Cacao e del Cioccolato, inoltre, è sempre possibile assaggiare la Beerichina, la birra con un intenso aroma di cioccolato fondente e un lieve sentore di malto tostato.
 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015