Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

A Expo Milano 2015, il National Day dello Zimbabwe. Balli e canti tipici per la cerimonia ufficiale con Mario Giro e Michael Bimha

31 ago

National Day Zimbabwe immagine dettaglio

A Expo Milano 2015 il 31 agosto si è celebrato il National Day dello Zimbabwe. Erano presenti il Sottosegretario agli Affari Esteri, Mario Giro, e il Ministro del Commercio e dell’Industria dello Zimbabwe, Michael Bimha.
“La partecipazione del vostro Paese a quest’Esposizione Universale è un segnale importante – ha esordito Giro nel suo discorso ufficiale - che denota l’attenzione rivolta al tema dell’esposizione stessa. Allo stesso tempo è riprova del fatto che il rispetto dell’ambiente, espresso dallo Zimbabwe attraverso l’impegno nel settore delle energie rinnovabili, può andare di pari passo con gli interessi economici di una nazione”.
 
 
Balli e canti del gruppo Dance Group
 
Preceduto da una performance di balli e canti tipici del Dance Group, l’intervento del Sottosegretario italiano ha sottolineato l’importanza della cooperazione tra i due Paesi e le occasioni che sono nate in concomitanza con il sorgere delle economie subsahariane, la più significativa delle quali Italia-Africa del 30 dicembre 2014: “un'iniziativa a tutto campo per riaccendere i riflettori nel nostro Paese sull'Africa rilanciando il partenariato politico, economico, culturale tra l'Italia e l'intero continente africano, sostenuta anche da Emma Bonino. Expo Milano 2015 - ha concluso il Sottosegretario Giro - si presenta dunque come una grande opportunità di rafforzamento della collaborazione economica tra le imprese italiane e il continente”. Anche il Ministro del Commercio e dell’Industria dello Zimbabwe Michael Bimha ha voluto esprimere la gratitudine del suo Paese al Governo Italiano e a Expo Milano 2015 “per aver dato allo Zimbabwe l’opportunità di partecipare a questa Esposizione Universale e per avere avviato una riflessione sui temi importanti come la malnutrizione, la denutrizione e lo spreco del cibo”. Bimha ha inoltre ricordato le molte risorse dell’economia dello Zimbabwe quali l’agricoltura, l’industria manifatturiera e le grandi risorse minerarie (il Paese è infatti uno dei grandi estrattori di oro, litio, platino e diamanti).
 
La festa nel Cluster di Cereali e Tuberi
 
Al termine della cerimonia ufficiale, i festeggiamenti si sono spostati allo Spazio Espositivo della Repubblica dello Zimbabwe, presente nel Cluster di Cereali e Tuberi, dove il Paese espone sotto il tema “Sicurezza alimentare e sviluppo sostenibile: uno Zimbabwe sano”. La giornata è proseguita nel Cluster tra spettacoli di musica, danze ed esibizioni folcloristiche. Ha avuto luogo inoltre un Business Forum al quale hanno partecipato la Confederazione delle Industrie zimbabwesi, l’Autorità per il Turismo e l’Autorità per gli Investimenti in Zimbabwe.
 
Al Padiglione dello Zimbabwe è possibile degustare hamburger veramente particolari, come il Crocoburger (a base di carne di coccodrillo) e lo Zebraburger (a base di carne di zebra).
Leggi tutti i panini che puoi gustare a Expo Milano 2015.

 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015