Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Sostenere le piccole imprese e attirare investimenti: il Gambia festeggia il suo National Day a Expo Milano 2015

5 set

ND Gambia dettaglio

Sabato 5 settembre il Gambia ha festeggiato il suo National Day a Expo Milano 2015. Dopo l’esecuzione degli inni italiano e gambiano, sono intervenuti Gioacchino Alfano (Sottosegretario alla Difesa del Governo Italiano) e Abdou Jobe (Ministro del Commercio del Gambia). Entrambi si sono congratulati per la cooperazione fra i due rispettivi Paesi che ha fatto sì che il Gambia sia presente all’Esposizione Universale nel Cluster Frutta e Legumi. Nei loro discorsi hanno poi sottolineato l’impegno del Governo e del popolo del Gambia nell’aumentare la sicurezza alimentare e ridurre la povertà, attraverso il sostegno alle medie, piccole e micro imprese e la creazione di un ambiente economico favorevole agli investimenti. Dopo gli interventi delle autorità, la cerimonia è continuata con l’esplosiva esibizione del gruppo Jola Group, trascinanti danze e musiche tradizionali al ritmo di canti, tamburi e percussioni. La festa si è poi spostata lungo il Decumano, per la tradizionale parata fino al Padiglione del Gambia al Cluster Frutta e Legumi, che ha offerto a tutti i visitatori una degustazione di piatti della saporita cucina gambiana. Il National Day continua in serata, alle 19.30 si esibiranno gli Akora Troupe, gruppo musicale tradizionale che riprende la tradizione artistica dei griots, cantastorie africani che si accompagnano con la kora, arpa tradizionale ricavata da una grande zucca.
 
 
Piccole e micro imprese, protagoniste della sicurezza alimentare

“Siamo grati a Expo Milano 2015 e al Governo italiano per il suo sostegno alla partecipazione del Gambia al Cluster Frutta e Legumi – ha affermato Abdou Jobe – l’Esposizione Universale è una grande piattaforma dove possiamo far conoscere i nostri prodotti a tutto il mondo e apprendere le più avanzate tecnologie e i metodi per aumentare l’efficienza della nostra agricoltura. Il Gambia – ha proseguito il Ministro del Commercio – sta puntando molto sul sostegno alle sue medie, piccole o micro imprese agroalimentari, elemento chiave per aumentare la sicurezza alimentare e ridurre la povertà”
 
La sicurezza alimentare non conosce confini

“La produzione alimentare del mondo serve al mondo ed è l’elemento di unificazione più importante, il Tema dell’alimentazione ha sempre unito i popoli, perché tutti i Paesi contribuiscono a modo loro alla sicurezza alimentare – ha sottolineato Gioacchino Alfano – il nuovo millennio ci pone delle grandi sfide, che potremo vincere solo se sapremo concepire le nazioni non come divise da linee di demarcazione nette, ma come territori che si sovrappongono e si relazionano tra loro. Quando pensiamo alla sicurezza alimentare globale – ha continuato Alfano - non possiamo dimenticare prodotti come il riso, il mango, il sesamo e le arachidi, in cui il Gambia si distingue”
 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015