Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Società Civile. Intervista al Direttore di Fairtrade Italia: “Esiste un altro modo di scegliere cosa acquistare”

27 feb

societa civile fairtrade paolo pastore

Paolo Pastore, Direttore di Fairtrade Italia, racconta la partecipazione dell’organizzazione internazionale a Expo Milano 2015 nell’ambito del Cluster del Cacao e del Cioccolato. L’ambivalenza del cacao emerge nel concept di adesione di Fairtrade e si manifesta negli eventi, nelle storie e nelle testimonianze che puntelleranno i sei mesi di Esposizione Universale: da una parte energia positiva “per l’ambiente, per le donne ma anche per le aziende e per i consumatori”, dall’altra energia negativa per il suo impatto sull’ambiente e sulla filiera produttiva.
 
societa civile fairtrade paolo pastore
 

Paolo Pastore Direttore Fairtrade Italia

Apri e scopri di più Chiudi
Paolo Pastore è nato a Padova nel 1959 dove tutt’ora vive con la sua famiglia. E’ stato volontario nel mondo del commercio equosolidale, e nel 1988 è stato tra i fondatori dell’organizzazione di commercio equo CTM-Altromercato. Dopo aver svolto attività di consulente per numerose cooperative del terzo settore e lavorato nell’area commerciale di diverse aziende, nel 2001 ha assunto l’incarico di Direttore Operativo di Fairtrade Italia, organizzazione di riferimento in Italia per la certificazione dei prodotti di commercio equo, ruolo che tuttora riveste. Durante questo periodo ha seguito progetti di sviluppo di prodotti e filiere in Palestina, Argentina e Pakistan. Pastore rappresenta Fairtrade Italia all’interno del circuito internazionale Fairtrade.
Perché partecipate a Expo Milano 2015?

Fairtrade è un’organizzazione internazionale che opera in 78 Paesi in via di sviluppo e coinvolge 1,5 milioni di agricoltori che lavorano la terra nel rispetto dell’ambiente, della biodiversità, delle stesse persone che, grazie ai nostri standard, possono prendere in mano le loro vite. Parallelamente questi prodotti vengono acquistati a condizioni “eque” e venduti nei nostri mercati. Attraverso Expo Milano 2015 vogliamo mostrare al pubblico di tutto il mondo che esiste un altro modo di scegliere che cosa acquistare, rispettoso nei confronti dei produttori e del loro lavoro.

Con quali strumenti comunicherete la vostra interpretazione del Tema?

Vogliamo raccontare Fairtrade attraverso immagini, video, eventi e situazioni che mettano in evidenza il lavoro dei produttori certificati e delle aziende che hanno aderito al nostro sistema. Attraverso le loro storie di emancipazione, dimostreremo che Fairtrade rappresenta un’energia positiva per i produttori, per l’ambiente, per le donne ma anche per le stesse aziende e per i consumatori. Attraverso la collaborazione permanente con il Cluster del Cacao e del Cioccolato e una serie di appuntamenti, valorizzeremo le collaborazioni e le sinergie che abbiamo sviluppato in questi anni.

Qual è per lei l’aspetto più interessante di Expo Milano 2015?

Sicuramente la possibilità di vedere riunite, in un unico luogo, le eccellenze e le best practices legate al cibo in tutto il mondo. Un altro aspetto positivo è lo spazio che viene dato ai partecipanti della Società Civile che possono mettere in evidenza le loro esperienze, creare sinergie e collaborazioni, diffondere i loro contenuti e il loro apporto rispetto a questo tema. Inoltre, il fatto di poter partecipare all’elaborazione della Carta di Milano, eredità immateriale di questa edizione di Expo, ci consentirà di dare il nostro specifico punto di vista sul grande tema della sostenibilità del cibo.
 
Vai alla scheda di Fairtrade
 
Leggi l'intervista al Presidente uscente di Fairtrade Italia Andrea Nicolello su ExpoNet
 
Leggi l'intervista al Presidente di Fairtrade International Marike de Pena su ExpoNet
 
Vai al sito web di Fairtrade Italia
 
 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015