Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Sebastião Salgado a Expo Milano 2015. Adoro il profumo del caffè

1 ott

salgado 1 ottobre dett

Le sue fotografie sono in mostra al Cluster del Caffè: ha lavorato negli ultimi dieci anni documentando la storia del caffè dalla piantagione alla tazzina in vari paesi del mondo, creando un racconto lirico sulle persone che lo producono. Per lui il caffè non è solo un prodotto, ma un intreccio di storie: quella delle persone che lo hanno coltivato, delle loro mani che toccano la terra, dei loro sguardi durante le giornate nelle piantagioni. 

“Adoro il profumo del caffè – spiega il fotografo in un’intervista esclusiva rilasciata a ExpoNet, magazine ufficiale di Expo Milano 2015 – . Abbiamo iniziato questo progetto nel 2002 con l’idea che abbiamo discusso con Andrea Illy di costruire una storia sulle persone si celano dietro al caffè. È molto conosciuto nel grande mercato della consumazione, ma nessuno ha idea di come nasca. Abbiamo voluto andare tra le persone e mostrare la ricchezza di questo prodotto e del lavoro che comporta la sua realizzazione. Ci sono decine di milioni di famiglie che vivono di caffè nel mondo”.

Leggi l’intervista integrale su ExpoNet

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015