Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Sabato 24 ottobre l’Ambassador Extraordinary Andrea Bocelli ha presentato la sua Fondazione all’Open Plaza di Expo Milano 2015 in un mini-talk con Giuseppe Sala

24 ott

Bocelli Sala dettaglio

L’Ambassador Extraordinary Andrea Bocelli, in visita al Sito Espositivo per firmare la Carta di Milano e per dare i saluti di benvenuto ai due workshop organizzati dalla sua Fondazione con il prestigioso MIT, si è intrattenuto sul palco dell’Open Plaza in un mini-talk con Giuseppe Sala. Il talk è stato moderato da Roberto Arditti (Direttore Affari Istituzionali di Expo Milano 2015).
 


Volere è potere è una espressione che ricorre in tutte le lingue

“Ci sono delle espressioni che ricorrono in tutte le lingue” ha spiegato Andrea Bocelli alla presenza di un nutrito pubblico “Una è volere è potere. Se tutti lo dicono, vuol dire che è vero. Guardiamo con ottimismo e speranza al futuro. Questo è lo spirito con cui tutti devono vivere”. Il Commissario Unico Delegato del Governo Giuseppe Sala ha ringraziato lungamente l’Ambassador Extraordinary per la fiducia che ha posto sull’Esposizione Universale fin dall’inizio: “Tu ci rendi orgogliosi di essere italiani come artista e come persona che aiuta i più deboli. L’Esposizione Universale è servita a tutti per imparare, abbiamo fatto tanto per rendere facile l’accesso a Expo Milano 2015 ai disabili. Ora l’area si prepara al suo futuro, un futuro dove i disabili dovranno essere di casa. Mi impegno personalmente affinché sia così”.

L’Esposizione di Milano 2015 una manifestazione aperta a tutti

L’incontro tra Giuseppe Sala e Andrea Bocelli a Expo Milano 2015 si è aperto successivamente all’evento che ha ospitato i disabili, i malati e i volontari dell’Unitalsi. Dopo quello del 27 giugno, a cui ha partecipato il Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi, e del 18 luglio, con il Ministro delle Politiche Agricole, alimentari e forestali, Maurizio Martina, l’Esposizione di Milano ha nuovamente accolto il Presidente Ubaldo Bocci e i rappresentanti regionali dell’associazione per un evento dedicato proprio agli oltre 2000 ammalati e volontari che hanno visitato Expo Milano 2015 durante i sei mesi dell’iniziativa. “Grazie ai nostri partner Ferrovie dello Stato, Eni, Azimut, Energetic Source e San Pellegrino” ha affermato Bocci Unitalsi ha potuto vivere questo appuntamento ed entrare nella storia di questo Paese. Dati gli ospiti d’eccezione che abbiamo oggi, per ringraziarli del loro grande impegno sociale, abbiamo voluto donare al tenore Andrea Bocelli una preziosa statua della Madonna di Lourdes e al Commissario Unico Giuseppe Sala un quadro raffigurante il Buon Samaritano”.

I programmi d’intervento della Bocelli Foundation: Challenges e Break the Barriers

La Andrea Bocelli Foundation e il Massachusetts Institute of Technology di Boston hanno promosso oggi all’interno del Sito Espositivo una giornata di studio alla presenza di nomi di eccellenza internazionale nei campi della ricerca scientifica, tecnologica e dell’economia dello sviluppo. Il tema sviluppato da ABF e MIT per la partecipazione all’Esposizione Universale di Milano è Lavorare insieme per coltivare cibo per il corpo, per la mente, per il cuore. Le risorse del potenziale umano. La giornata si è articolata in due workshop consecutivi dedicati ai programmi d’intervento della Andrea Bocelli Foundation: Challenges e Break the Barriers, legati entrambi all’attività di ricerca del MIT. Il primo sostiene il lavoro di un gruppo di ricerca per la creazione di tecnologie che permettano alle persone non vedenti di camminare con sicurezza all’interno e all’esterno degli edifici, di riconoscere i volti, mentre il secondo agisce in ambito di lotta alla povertà.
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015