Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Lo scalatore Reinhold Messner in visita a Expo Milano 2015: un messaggio di amore per la montagna, per il cibo, per la Terra

28 ago

messner dettaglio

Reinhold Messner ha visitato oggi Expo Milano 2015: dopo una degustazione di speck presso il chiosco Beretta e l’incontro con il Commissario Unico Delegato del Governo per Expo Milano 2015 Giuseppe Sala, ha visitato il Padiglione Zero e il Padiglione del Nepal. “Ho un legame molto forte con il Nepal”, ha spiegato Messner, “ ci sono andato almeno 50 volte. A causa del terremoto sono morte migliaia di persone, sono andati perduti il patrimonio culturale e il terreno agricolo: la base per la sopravvivenza. Ho voluto visitare il Padiglione per rendere omaggio a questo splendido Paese, che ha bisogno di speranza e mezzi per poter andare avanti”.

“Expo Milano 2015 è molto viva, molto frequentata con ottime idee”, ha poi aggiunto, “trovo il tema del cibo perfetto per l’Esposizione Universale che si svolge in Italia: qui abbiamo il cibo più genuino del mondo e una cucina eccezionale. Dall’Italia parte la riflessione sul cibo nel futuro e si apre un dibattito di consapevolezza che ogni visitatore porterà nel suo Paese”.

Il re degli 8.000 a Expo Milano 2015

Reinhold Messner è chiamato “il re degli 8.000” perché ha scalato le 14 cime che superano gli 8.000 metri del mondo senza ossigeno, con una scalata tradizionale. Due le ha scalate in solitaria, l’Everest e il Nanga Parbat. Ha attraversato l’Antartide a piedi senza l’aiuto di mezzi motorizzati o cani da slitta.
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015