Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

La Festa della Birra a Expo Milano 2015. Profumi, divertimento e responsabilità

19 set

Cagnotto Sala dettaglio

Una giornata di festa dedicata a una delle bevande più antiche del mondo: la birra. La Cerimonia di apertura della Festa della Birra si è tenuta a Cascina Triulza alla presenza del Commissario Unico Delegato del Governo per Expo Milano 2015 Giuseppe Sala, del direttore di AssoBirra Filippo Terzaghi, del Presidente di AssoBirra Alberto Frausin, della sommelier Adua Villa e della chef stellata Viviana Varese. Tra gli ospiti Tania Cagnotto, Campionessa del mondo di tuffi e testimonial della campagna “Birra io t’adoro”.
 
Divertimento e responsabilità

“Dopo il pane, il latte e la frutta è arrivato il momento di celebrare un’altra eccellenza italiana, la birra, con la sua storia millenaria - ha sottolineato il Commissario Unico Delegato del Governo per Expo Milano 2015 Giuseppe Sala -. L’occasione è simbolica visto che oggi prende il via a Monaco l’Oktoberfest. Lo scopo ultimo di Expo Milano 2015 è quello fare sintesi, di aiutare il Paese a prendere coscienza delle sue ricchezze e potenzialità, e approfondire il tema. Fin dall’inizio del nostro percorso siamo convinti che unire il dibattito e la conoscenza al piacere e al divertimento, sia la modalità migliore per affrontare temi importanti come la nutrizione, l’alimentazione, il rispetto del Pianeta e il consumo sostenibile”. “La birra è un prodotto giovane - ha detto il Presidente di AssoBirra Alberto Frausin -. Il dato da notare è che oggi 6 donne su 10 consumano birra ed è il numero più alto a livello europeo. Ma le italiane sono anche coloro che ne consumano meno, con 14 litri pro capite, segno di un approccio equilibrato e consapevole”.
 
Gli etilometri in omaggio

Proprio per lanciare il messaggio dell’importanza del consumo consapevole, Expo Milano 2015 ha messo a disposizione più di 5000 etilometri che verranno distribuiti gratuitamente all’uscita dell’Esposizione universale, per dare la possibilità ai visitatori di misurare il proprio tasso alcolemico, evitando di mettersi alla guida in caso di rischio.
 
Sport e alta cucina

Alla presentazione ha partecipato anche la campionessa mondiale di tuffi Tania Cagnotto. “Mi piace la birra e la bevo in modo responsabile, per lo più durante i pasti - ha detto Cagnotto -. Durante la settimana della gara o in caso di allenamenti molto intensi non bevo, ma il week end, se mi capita di fare un aperitivo con gli amici, scelgo sempre la birra”. Spazio all’alta cucina con la chef stellata Viviana Varese che ha spiegato come la birra si possa abbinare perfettamente a carne e pesce, e possa essere usata sia in cottura che per le marinature. Non è mancata la testimonianza di Adua Villa, sommelier del vino e della birra: “L’Italia è famosa per le sue fonti di acqua purissima, quindi non stupisce che possa essere un produttore di alta qualità - ha concluso -. Per me crostacei e birra è un abbinamento particolare e unico, assolutamente da provare”.
 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015