Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

L’arte di collezionare Coca-Cola, Ted Ryan racconta la storia della bibita più famosa del mondo

18 ott

Collezionismo Coca Cola dettaglio

I collezionisti, i consumatori e i visitatori di Expo Milano 2015 sono tutti accorsi oggi, 18 ottobre, presso il Padiglione corporate Coca-Cola per assistere alla presentazione dei segreti dell’arte del collezionismo dei cimeli della multinazionale americana. Per l’occasione ha partecipato all’evento Davide Andreani, l’unico italiano ad essere entrato nel Guinness dei primati per la sua collezione di lattine di Coca-Cola, mentre Ted Ryan, direttore Heritage Communications e degli archivi della The Coca-Cola Company, è stato intervistato dalla speaker radiofonica La Pina di Radio Deejay proprio sulla storia della famosa bibita.

L’Archivio di Atlanta, il più grande Museo di Coca-Cola nel mondo

Ted Ryan ha sfogliato il sito web dell’Archivio Coca-Cola svelando alcune delle curiosità che coinvolgono la Coca-Cola e descrivendo gli oggetti conservati nel Museo di Atlanta. Prendendo come esempio gli oggetti conservati nei The Coca-Cola Collectors Club di tutto il mondo, Ted Ryan ha parlato dei pezzi rari di una delle collezioni più grandi e diffuse al mondo, quelle delle bottiglie di Coca-Cola. Il Direttore ha poi concluso l’incontro intraprendendo con il pubblico un dibattito e rispondendo alle domande sui consigli per i gadget e le bottiglie che non possono mancare nella collezione di un vero amatore di Coca-Cola
 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015