Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Con LILT, una giornata per la vita

2 ott

Giornata LILT dettaglio

Expo Milano 2015 è stato teatro di una delle più importanti cerimonie dedicate alla salute delle donne, la Giornata LILT for Women in collaborazione con Fondazione Triulza. Durante l’evento organizzato dalla Lega italiana per la lotta contro i tumori (LILT) gli spazi della Cascina Triulza hanno ospitato i numerosi rappresentanti delle organizzazioni, aziende, istituzioni, privati, ma anche alcuni dei Partner e dei Padiglioni Angola, Messico, Indonesia e Gran Bretagna, partecipanti all’Esposizione di Milano, per sensibilizzare il pubblico a una corretta sensibilizzazione ai percorsi di prevenzione, educazione e cura dei tumori.

Prevenire, educare, curare: una battaglia quotidiana contro i tumori

Un evento di rilevanza internazionale che ha visto la partecipazione di numerosi attori, tra cui i rappresentanti di Coop Italia, Coldiretti, Lions Club International, Plef, Anteas, San Donato Foundation attivamente coinvolti negli incontri e dibattiti con il pubblico e gli eventi organizzati a sensibilizzare al tema della prevenzione. “Se utilizzassimo tutta la tecnologia avanzata e se tutte le donne dopo i 40 anni effettuassero ogni anno visita senologica, ecografia, mammografia e risonanza magnetica laddove occorra, potremmo arrivare al 98% di guarigioni” ha affermato il Presidente nazionale di Lilt, Francesco Schittulli, dando il via alla cerimonia di apertura della giornata e del concorso di pittura rivolto ai Licei artistici e alle Accademie d’Arte sul tema “Racconti al femminile di malattia, cura, guarigione e salute".

Una camminata per la vita

Durante la Giornata Nazionale LILT Nastro Rosa sono state eseguite delle visite senologiche gratuite, presso le unità mobili situate nella corte di Cascina Triulza, e sono stati distribuiti dei foulard rosa a tutti i visitatori di Expo Milano 2015 invitando loro a partecipare alla Camminata Nastro Rosa che ha portato da Cascina Triulza fino all’Albero della Vita il messaggio della LILT per la lotta contro i tumori, perché prevenzione significa vita. Successivamente, i partecipanti si sono dirette verso i Padiglioni Angola, Regno Unito e Messico per degustare un Menù Rosa e presso i Padiglioni Coop e Indonesia per un Pink Cocktails.

Arte e gastronomia, insieme per la salute

Nel pomeriggio il Commissario unico Giuseppe Sala ha confermato l'importanza della manifestazione per la quale "è stata fondamentale la presenza delle donne e dei bambini." Successivamente una giuria d’esperti internazionale ha premiato Daniela Tumedei, Eleonora Battisi e Maria Serravalli come vincitrici del Concorso estemporaneo di pittura e disegno, mentre le tre madrine dell’evento e testimonial delle Campagne di prevenzione delle LILT: Emanuela Folliero, Francesca Senette e Anna Falchi hanno presenziato alla celebrazione. In questa occasione Emanuela Folliero ha ricordato il ruolo degli uomini e delle donne di spettacolo per "diffondere il messaggio di questa giornata: la visibilità può permettere di essere vicini alle persone e sensibilizzarle all'importanza di una corretta prevenzione dei tumori." A chiudere la giornata la presentazione del Volume “I gusti della salute: un dizionario dei cibi” e alcuni laboratori gastronomici tenuti dai ragazzi degli Istituti alberghieri, impegnati come i prossimi professionisti della salute in cucina.
 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015