Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Celebrato il National della Turchia a Expo Milano 2015. Il Paese che scava nella storia per proporre il cibo del futuro

14 set

National Day Turchia news

Lunedì 14 settembre la Turchia ha celebrato il suo National Day a Expo Milano 2015. Hanno partecipato alla cerimonia dell’alzabandiera Nihat Zeybekcì, Ministro dell'Economia, lsmet Yilmaz, Presidente del Parlamento Turco, e Bruno Antonio Pasquino, Commissario Generale di Expo Milano 2015. La Janissary Band ha accompagnato le delegazioni a suon di musica lungo il Decumano fino al Padiglione della Turchia.

Bisogna conoscere la storia per proporre del cibo sostenibile per tutti

Bruno Antonio Pasquino ha accolto la delegazione turca ricordando “gli storici legami che uniscono Italia e Turchia, che svolgono un ruolo strategico di ponte tra Europa e Medio Oriente. Expo Milano 2015 rappresenta un’opportunità unica per rispondere alle grandi sfide sull’alimentazione, e il Padiglione turco mostra la sua strategia declinando il tema “Scavare nella Storia per il Cibo del futuro”. Il frutto del melograno rappresenta il vostro Padiglione e simboleggia sia la diversità che l’unità”. Nihat Zeybekcì ha spiegato come “il Paese abbia deciso, a differenza degli altri, di costruire un Padiglione aperto, con le porte spalancate verso civiltà e culture diverse. Tutti i popoli devono vivere nel benessere e il nostro tema spiega come bisogna conoscere bene la propria storia per riuscire a pensare al futuro dei popoli”. La delegazione turca ha successivamente visitato Palazzo Italia per il pranzo ufficiale.
 
 
Economia e calcio negli incontri organizzati da Italia e Turchia
 
Nel pomeriggio è stato organizzato un Business Forum per avvicinare gli investitori italiani e le imprese turche, alla presenza di Nihat Zeybekcì e lsmet Yilmaz. In un contesto del tutto diverso, i due Paesi si sono dati appuntamento per una sfida calcistica: due squadre di giovani campioni di Italia e Turchia hanno partecipato a un match 3 contro 3 presso il Padiglione Kinder + Sport.

Una giornata ricca di eventi, tra balli e workshop

In occasione del National Day della Turchia il Padiglione ha organizzato delle degustazioni e laboratori sui prodotti tipici del Paese. I visitatori hanno potuto  apprezzare gli alimenti tipici della ricca cultura culinaria della Turchia, tra i quali la frutta secca, le nocciole e il bulgur. Inoltre il Padiglione ha organizzato una conferenza sul caffè turco e sulle sue qualità. Il programma ha previsto anche molteplici performance culturali, che hanno visto la partecipazione di gruppi e musicisti come Dance Horon, Sand Show, Nay Player e Zeybek Gosterisi. La giornata si è conclusa con uno spettacolo finale che ha visto protagonisti il “Fuoco dell'Anatolia” esibirsi accompagnati da un corteo di bambini con in mano i palloncini di Save the Children,simbolo della lotta in difesa dei diritti dell'infanzia. Durante la parata sono stati distribuiti i fiori tipici della Turchia sulle note dell’orchestra Burhan Òcal.
 

 
 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015