Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Il nuovo volo del drone sul cantiere di Expo Milano 2015: il Padiglione Italia ha completato l’ultimo piano

11 nov

11 novembre

Belvedere in città 11 novembre dettaglio
Settimo appuntamento con “Belvedere in città”, il progetto realizzato da Expo Milano 2015 e Telecom Italia che consente di seguire, attraverso l’utilizzo di droni, l’avanzamento dei lavori nel cantiere di Expo Milano 2015. A oltre mese dal lancio di questo progetto il drone continua a volare sugli spazi del Sito Espositivo di Expo regalando al pubblico le immagini dei lavori in corso e offrendo un'emozionante panoramica sull'area di circa un milione di metri quadri che nel 2015 ospiterà l'Esposizione Universale.
 
 
 
Le tende del Decumano
 
Innanzitutto possiamo verificare l’avanzato stato di realizzazione del Decumano, il viale lungo 1,5 Km, insieme al Cardo, costituirà l’asse viario centrale del Sito dell’Esposizione Universale. In particolare è evidente la struttura a “tende” bianche a pendenze alternate pensata per protegge dal sole e dalla pioggia i visitatori di Expo Milano 2015 e al tempo stesso mantenere la comunicazione con l’esterno.
 
Le aree dedicate ai servizi
 
Si notano anche diversi moduli delle cosiddette aree servizi, edifici disposti su 2 piani che assumono la forma di lunghe stecche. Le aree di servizio ospiteranno uffici informazioni, bar , ristoranti , negozi e servizi igienici.
 
 
I Padiglioni di Germania e Kuwait
 
La videocamera del drone si sposta poi sui cantieri dei Padiglioni di Germania e Kuwait. Più a sinistra il padiglione tedesco, che si mostra in avanzato stadio di costruzione. Si tratta del lotto più grande assegnato a un singolo paese grazie ai suoi 4.933 metri quadrati di estensione. A destra si può vedere lo scheletro del padiglione del Kuwait, progettato da Italo Rota, che come quello della tedesco sta rapidamente prendendo forma.
 
Il tricolore sul Padiglione Italia
 
Per festeggiare la conclusione dell’ultimo piano, il Padiglione Italia ha esposto un enorme tricolore che dalla sommità del ponteggio scende fino a terra: il bianco, verde e rosso del Belpaese spiccano contro il cielo gonfio di pioggia del novembre milanese.
 
Il Padiglione Corporate di Vanke
 
Concludono il video le immagini dei lavori per la realizzazione del Padiglione Corporate di Vanke, colosso del settore immobiliare cinese. Il padiglione dalle forme sinuose è progettato dall’architetto Daniel Libeskind : una volta ultimato ospiterà le atmosfere dello Shitang, uno spazio dedicato alla convivialità tipico nella tradizione culturale cinese.
 
Belvedere in città droni 500x320 22 set

Belvedere in città. Il cantiere dell'Esposizione Universale visto con i droni

Expo 2015 e Telecom Italia per "Belvedere in città": disponibili le prime immagini del sito espositivo realizzate dai droni.

Belvedere 6 ottobre 6 ott

Un nuovo volo del drone sul cantiere di Expo Milano 2015 per la serie Belvedere in città

Terzo appuntamento con “Belvedere in città”, il progetto realizzato da Expo Milano 2015 e Telecom Italia che consente di seguire, attraverso l’utilizzo di droni, l’avanzamento dei lavori nel cantiere di Expo Milano 2015.

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015