Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Il Gruppo PlaNet Finance è il dodicesimo Partecipante Non Ufficiale della Società Civile di Expo 2015

4 lug

È il Gruppo PlaNet Finance il dodicesimo Partecipante Non Ufficiale della Società Civile di Expo Milano 2015. Il Gruppo PlaNet Finance è tra i principali attori globali dell’economia positiva e responsabile. Da oltre 15 anni agisce per favorire l’accesso ai servizi finanziari delle popolazioni più povere, migliorandone le condizioni di vita e  integrandole all’interno dei sistemi economici. Il documento è stato sottoscritto dall’economista francese, presidente e fondatore del Gruppo, Jacques Attali, e dal Commissario Unico per Expo Milano 2015, Giuseppe Sala.
 
In qualità di iniziatore del Movimento per un’Economia Positiva, il Gruppo PlaNet Finance ambisce a promuovere un’economia che orienti il capitalismo verso le sfide di lungo termine. La partecipazione a Expo Milano 2015, pertanto, si articolerà intorno alla domanda: “Quale economia per nutrire il pianeta?”. Il Gruppo PlaNet Finance si posiziona come promotore di un’economia positiva che ripristina l’ottica di lungo termine in tutte le decisioni politiche ed economiche. In tale occasione, saranno formulate delle proposte concrete per risolvere il problema dell’accesso alla nutrizione per tutti.
 
«Il Movimento per un'economia positiva, avviato dal Gruppo PlaNet Finance riunisce coloro che pensano e agiscono nell’interesse delle generazioni future in tutte le decisioni economiche, politiche o private. Mai come oggi è stato urgente, da parte delle generazioni contemporanee, il bisogno di adottare azioni volte a tutelare la qualità della vita delle generazioni future. Inoltre, è fondamentale l'interdipendenza generazionale, poiché ampi settori dell’economia dipendono dalle generazioni future (multiservizi, pensioni, produzione, salute, ecc.). Abbiamo bisogno delle generazioni future. Esse sono essenziali per il benessere di ogni individuo. Sono orgoglioso che il Gruppo PlaNet Finance partecipi all'Esposizione Universale di Milano nel 2015, un evento positivo al servizio delle generazioni future, per presentare soluzioni innovative e sostenibili per il pianeta al fine di far emergere una società positiva». (Jacques Attali, Presidente Planet Finance)

«La partecipazione di PlaNet Finance a Expo Milano 2015 apre una finestra inedita sul tema ‘Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita’. L’Esposizione Universale non è solo una piattaforma globale di dialogo su alimentazione e nutrizione: è un tavolo di confronto su come poter fattivamente intervenire per aiutare la crescita economica dei Paesi, soprattutto della fascia di popolazione più povera. Ad esempio, lo sviluppo di progetti di microfinanza e il progetto di creazione di una società di micro-venture capital è stato di grande supporto per il sostegno di piccole attività imprenditoriali. Un evento come quello che stiamo realizzando, che si rivolge a tutti, affronterà questo tipo di riflessioni, proponendo idee e iniziative concrete che possano migliorare le condizioni di vita del numero più alto possibile di persone». (Stefano Gatti, General Manager Participants Division, Expo 2015).
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015