Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Il Burundi si presenta a Roma verso Expo

24 feb
8 mar

24 febbraio - 8 marzo 11:03

Burundi
Dal 24 febbraio all’ 8 marzo la Repubblica del Burundi si presenta al pubblico nella cornice di Roma verso Expo. “Il Burundi partecipa con onore alla manifestazione ‘Roma verso Expo’ - afferma l’ambasciatrice in Italia S.E. Justine Nisubire - . Infrastrutture, energia, istruzione, sanità, piano casa, accesso all’acqua, agricoltura, estrazioni minerarie, nuove tecnologie, industria e commercio: il Burundi – continua Nisubire - può rappresentare oggi uno sbocco per le aziende italiane ed europee. Oggi il Burundi si lascia alle spalle i periodi bui e si affaccia al mondo: i margini di sviluppo sono notevoli in tutti i settori produttivi e per ampie fasce di popolazione il Governo ha pianificato la costruzione di alloggi popolari per centinaia di migliaia di unità”.

La mostra è a ingresso gratuito, sarà visitabile tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30. L’inaugurazione sarà giovedì 24 febbraio, alle ore 12.00, nel Terminal 3 dell’Aeroporto internazionale Leonardo Da Vinci.
 
Il Burundi a Expo Milano 2015

Con la sua partecipazione a Expo Milano 2015, all'interno del Cluster del Caffè, il Burundi vuole valorizzare le sue risorse naturali, culturali ed economiche e mostrare le proprie potenzialità e prospettive di sviluppo utilizzando la metafora dei cinque sensi come guida verso la scoperta del Paese. Il tema della partecipazione è "Alla scoperta dei cinque sensi: il Burundi". Si parte dalla vista per mostrare al mondo la bellezza dei paesaggi e degli habitat naturali, si passa poi al gusto e all’olfatto per descrivere uno dei prodotti più apprezzati del Burundi, il caffè arabica dolce. L’udito e il tatto sono invece interpretati come strumenti per onorare la tradizione culturale e la tenacia del popolo burundese, tra riti, suoni e canti che lo hanno aiutato ad attraversare e superare periodi di crisi politica e sociale.

All’Esposizione Universale il Burundi presenterà al mondo le sue enormi potenzialità e i margini di sviluppo in ogni settore produttivo. Due esempi su tutti, le infrastrutture e l’edilizia: nel Paese non esistono ferrovie, e va costruita l’intera rete stradale. Un Paese tutto da scoprire anche sotto l’aspetto turistico e culturale: i tradizionali tamburi e le danze identitarie fanno parte del patrimonio dell’umanità tutelato dall’Unesco.

“Il Burundi parteciperà all’Expo 2015 per aprirsi al mondo”, afferma Alfredo Cestari, Commissario Generale per Expo Milano 2015. “Il presidente Pierre Nkurunziza ed il suo Esecutivo – spiega – hanno pianificato un intervento da 5,8 miliardi di dollari per la crescita economica del Paese. Il piano, che troverà attuazione nel corso dei prossimi 20 anni, punta a creare condizioni virtuose di sviluppo socio-economico per l’emancipazione della popolazione dai livelli di povertà soprattutto attraendo investitori stranieri. Il Governo finanzierà il piano per circa il 30%, il resto proverrà da investimenti esteri. Expo Milano 2015 rappresenterà una formidabile vetrina promozionale perché il mondo scopra le opportunità offerte da questo magnifico Paese”.
 
 
Germania 18 feb 4 mar

La Germania si presenta a Roma verso Expo

Dal 18 febbraio al 4 marzo la Germania si presenta al pubblico nella cornice di Roma verso Expo con la mostra “Il patrimonio dell’Unesco della Germania”.

Veneto 18 feb 12 mar

Un’Italia da assaporare attraverso gli scatti: la mostra fotografica “Discover the other Italy” da Eataly Milano Smeraldo

Fino al 12 marzo gli spazi di Eataly Milano Smeraldo accolgono “Discover the other Italy”, la mostra che racconta un’Italia meno conosciuta e  insolita.  Il commento di Oscar Farinetti, patron di Eataly.

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015