Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Famiglia Salesiana DBN/VIS

Don Bosco dettaglio
Il concept
La Famiglia Salesiana partecipa a Expo Milano 2015 con il padiglione "Casa Don Bosco" che, dopo l'esposizione, verrà donato alla missione salesiana in Ucraina e diventerà luogo di accoglienza, educazione e formazione professionale per centinaia di giovani. La Famiglia Salesiana mette al centro del tema i giovani, la vera e ineguagliabile energia per la vita.

Nell’anno Bicentenario della nascita di San Giovanni Bosco la Famiglia Salesiana sviluppa ad Expo il tema «Educare i giovani, energia per la vita», stabilendo un ponte diretto fra i due importanti appuntamenti del 2015, entrambi focalizzati sui giovani, futuro della società, di ogni Paese, dell’umanità intera. Intende così contribuire, a partire dalla propria esperienza nei 130 Paesi del mondo in cui è presente, al dibattito internazionale sull’Agenda Post 2015.
 
Come insegna Don Bosco, infatti, i giovani “sono la porzione più preziosa e delicata dell’umanità”.
 
Il padiglione della Famiglia Salesiana «CASA DON BOSCO» è temporaneamente collocato nel contesto dell’esposizione universale, per essere poi trasferito in Ucraina e continuare ad essere casa-scuola-centro aggregativo dove i giovani saranno accolti, potranno incontrarsi, formarsi e crescere, per diventare l’energia migliore per la vita propria e del mondo.
 
Il tema “Educare i giovani, energia per la vita” si declina in tre sotto temi ai quali si ispirano eventi e iniziative organizzati nei sei mesi dell’esposizione:
Nutrire il corpo
Educare la persona
Coltivare il sogno

A Expo Milano 2015 la Famiglia Salesiana testimonia il proprio approccio alla fame e alla malnutrizione che, di là della produzione e disponibilità di cibo, riguarda direttamente l’educazione integrale, umana e spirituale dei giovani, di cui  la promozione e la protezione dei diritti di ogni persona sono elementi fondanti.
 
A firmare l’accordo a nome della Famiglia Salesiana di Don Bosco sono stati DBN e VIS, di cui si riporta breve descrizione.

Don Bosco Network (DBN)
È una federazione mondiale di 8 ONG salesiane la cui visione, missione e azione si basa sui valori e i principi espressi dalla tradizione salesiana di solidarietà con i  più poveri e deboli. Il suo operato è volto soprattutto a favorire lo sviluppo e garantire i diritti umani dei gruppi vulnerabili, rivolgendosi in particolare a bambini/e e giovani a rischio di esclusione, attraverso azioni globali di educazione, formazione professionale e reinserimento sociale.
 
 
Don Bosco network logo piccolo generico
 
 

Volontariato Internazionale per lo Sviluppo  (VIS)
È una ONG italiana e parte della rete di DBN, cresciuta grazie all’impegno e alla passione di volontari, ragazzi e ragazze, che hanno deciso di partire per mettersi al servizio dei più vulnerabili nel mondo, con professionalità e dedizione. Il VIS si occupa di solidarietà e cooperazione internazionale, ispirandosi ai principi cristiani e al carisma di Don Bosco, ed è Implementing Agency della partecipazione della Famiglia Salesiana a Expo Milano 2015.
 
 

Logo Vis piccolo generico
 
 
 
Scopri gli aggiornamenti sui temi bambini, consapevolezza, spreco di cibo e Società Civile sul Magazine di Expo Milano 2015
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015