Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Culture Food in Expo Gate. Il mese di marzo è dedicato al cibo e alle arti

2 mar
31 mar

Milano - Via Beltrami Expo Gate / 2 marzo - 31 marzo 18:24

dettaglio expo gate marzo
L’inaugurazione di Expo Milano 2015 è alle porte ed Expo Gate si uniforma al tema dell’Esposizione Universale dedicando il suo palinsesto artistico, intitolato Culture Food, ai valori culturali e simbolici del cibo come nutrimento del corpo e dell’anima attraverso i linguaggi della letteratura, del cinema, delle arti visive e della musica.
 
Studio d’artista
 
Lo spazio Garibaldi di Expo Gate si trasforma in uno studio d’artista: per quattro settimane, altrettanti giovani talenti si confrontano a turno, e ognuno col proprio linguaggio, con l’iconografia del cibo. Da mercoledì 4 a domenica 8 marzo sarà il turno del pittore friulano Thomas Braida che dipingerà nature morte con pennelli e pigmenti in polvere. Da lunedì 9 a domenica 15 marzo, la fotografa Talitha Dittfeld farà riflettere gli spettatori sul rapporto società-cibo. Da lunedì 16 a domenica 22 marzo, saranno le sculture di frutta e glassa di Benni Bosetto a riempire gli spazi di Expo Gate, mentre l’ultima settimana di marzo Valerio Rocco Orlando inviterà i visitatori a raccontare il proprio personale rapporto con il cibo.
 
Nutrirsi di musica
 
Da mercoledì 4 a venerdì 6 marzo, alle ore 18.00, il musicologo e musicista milanese Emanuele Ferrari accompagnerà il pubblico attraverso tre itinerari artistici al pianoforte intervallati da poesie, letture e immagini. L’associazione “Sulle Note” ha organizzato una serie di appuntamenti dal titolo “Nutrirsi di Musica”: il primo è previsto mercoledì 4 marzo con l’incontro “L’umorismo come nutrimento per lo spirito e le 12 variazioni su Ah, vous dirai-je, Maman” di Wolfgang Amadeus Mozart. Il secondo appuntamento “Le emozioni come nutrimento dell’anima” è invece previsto giovedì 5 marzo con il Notturno Op. 27 n.2 di Frédéric Chopin. Il ciclo si conclude venerdì 6 marzo con “Tre Preludi” di George Gershwin, protagonisti de Il ritmo come nutrimento del corpo. I tre incontri saranno preceduti ogni giorno, a partire dalle ore 15.00, dalla proiezione delle riprese, a cura di Sky Classica HD, di altre due lezioni-concerto di Emanuele Ferrari - dedicate a Tango di Igor Stravinskij e alla Ballata n. 1 Op. 23 di Frédéric Chopin. Sempre dal 4 al 6 marzo, inoltre, nel corso della mattinata, lo spazio Sforza si animerà con la proiezione di “La Classica ricetta” con la chef Serena Barbieri, un ciclo di trasmissioni realizzato da Sky Classica HD in cui lezioni di cucina e musica classica si fondono alla perfezione.
 
Arte contemporanea e cucina
 
Da lunedì 9 a venerdì 13 marzo in Expo Gate si parlerà di arte contemporanea in cucina con “Soup Opera”, un progetto della professionista nel campo dell’arte e cuoca Paola Buzzini, grazie alla quale verranno coinvolti in una serie di conversazioni informali artisti, giornalisti, blogger, designer curatori e direttori di musei. Tutti i giorni, tra pause pranzo e aperitivi, questi personaggi saranno intervistati. Si comincia il 9 marzo alle 13.00 con le Sorelle Passera, cuoche navigate e novelle food blogger; si prosegue il 10 marzo con Duilio Forte, designer e artista, il 12 marzo con l’Art Editor di Marie Claire, Germano D’acquisto, e si conclude il 13 marzo con l’artista Velasco Vitali.

Il 9 marzo dalle 18.30 verrà intervistato Vincenzo de Bellis (direttore artistico della Fiera D’Arte di Milano MiArt),  il 10 marzo Giacinto Di Pietrantonio (direttore del Museo GAMEC di Bergamo), l’11 marzo Giovanna Castiglioni, (vicepresidente della Fondazione Achille Castiglioni) e il 13 marzo Marco Cendron (fondatore dello studio milanese di design e comunicazione POMO, che presenta in anteprima il “numero zero” della rivista Magna Carta, dedicata al rapporto tra editoria e cibo). Per due giorni ci sarà spazio anche per il tè delle cinque: il 10 marzo con Gaia Passi (direttrice di Sweet Journal) e l’11 marzo con Carmela Dacchille (ideatrice di Edizioni Precarie), durante il quale gli ospiti si confronteranno con Paola Buzzini sorseggiando un tè caldo.
 
Cinema d’altri tempi
 
Da lunedì 16 a giovedì 19 marzo l’associazione culturale Il Kino porterà in Expo Gate una selezione di film indipendenti dedicata a Milano, e alle diverse realtà che la popolano, oltre che al mondo del cibo e del gusto. Il programma culminerà mercoledì 18 marzo in una grande cine-cena con la proiezione di Estomago di Marcos Jorge (2007).
 
Il grado zero della cucina
 
Da lunedì 23 a venerdì 27 marzo Expo Gate ospiterà quattro appuntamenti di cibo e letteratura intitolati "Il grado zero della cucina" curati da Gianluigi Ricuperati, scrittore e direttore di Domus Academy. Il centenario della nascita di Roland Barthes sarà l’occasione per affrontare il tema cardine di Expo Milano 2015 attraverso un confronto letteral-culinario. Saranno presenti, tra gli altri, Letizia Muratori, Alcide Pierantozzi, Giovanni Gregoletto e Alessandro Lamacchia. Inoltre, il 6 marzo, alle 11.30, Chiara Spangaro, Associate Curator di Arts&Foods, presenterà la mostra Arts&Foods. Rituali dal 1851, a cura di Germano Celant, che aprirà i battenti il 9 aprile alla Triennale di Milano.
 
Il calendario di eventi quotidiani, aperti a tutti e gratuiti, di Expo Gate è su www.expogatemilano.org
 
 
 
imm somm ITA belvedere in citta 24 febbraio 27 feb

Nuova puntata di Belvedere in Città: le pavimentazioni del Padiglione USA arrivano dal lungomare di Coney Island, New York

Ventesima puntata di “Belvedere in Città”, il progetto di Expo Milano 2015 e Telecom Italia che segue il cantiere dell’Esposizione Universale grazie alla videocamera di un drone volante.

cles sommario 28 feb

A Cles l’energia della biodiversità. Anci per Expo fa tappa in Trentino

Continuano le tappe di Anci per Expo, il programma ideato per diffondere le buone pratiche dei Comuni italiani sulle tematiche promosse da Expo Milano 2015. Sabato 28 febbraio farà tappa a Cles (Tn).

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015