Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Villa Arconati Music Festival 2014

26 giu
24 lug

Milano - via Fiammetta Villa Arconati - Castellazzo di Bollate / 26 giugno 21:00 - 24 luglio 00:00

Villa Arconati festival
Il Festival di Villa Arconati, un progetto culturale patrocinato da Expo Milano 2015, è giunto alla sua ventiseiesima edizione. Dal 26 giugno al 24 luglio la villa settecentesca collocata nel Parco delle Groane (Bollate), conosciuta anche come il Castellazzo, propone al suo pubblico un ricco palinsesto di concerti di artisti di caratura internazionale. Nove date, un allestimento che comprende 2000 posti a sedere, Villa Arconati è oggi uno dei più importanti festival musicali nazionali grazie alla qualità delle proposte artistiche e al valore architettonico, ambientale e storico di una delle “ville di delizie” più belle e caratteristiche del Nord Italia.
 
Da Capossela agli Incognito: il programma del festival
 
Giovedì 26 giugno Vinicio Capossela apre le danze con “Il carnevale degli animali e altre bestie d’amore”, voce narrante Paolo Rossi: dodici strumenti impiegati in una fantasia zoologica che, con il solito sarcasmo che contraddistingue l’artista, mette i pianisti tra gli animali. Giovedì 3 luglio è la volta di Stefano Bollani che si esibisce in un concerto solista a tre anni di distanza dal suo ultimo passaggio. Dalla musica dolce e terapeutica dei Mogwai (7 luglio) alla chitarra jazz di George Benson (11 luglio) fino al ritorno di Raphael Gualazzi (16 luglio), che insieme al brasiliano Arto Lindsay e a Marc Ribot darà vita al “Welcome to my Hell Show”, il programma si arricchisce sera dopo sera. Continua con il talento di Paolo Fresu (19 luglio) che celebra i trent’anni del suo Quintet, Yann Tiersen (21 luglio), e ancora Plaza Francia con Richard Galliano (22 luglio) e infine gli Incognito, simboli della black music dal suono fresco e leggero, in chiusura giovedì 24 luglio.
 
 
Iniziative collaterali: visita la “villa delle delizie”
 
Giunto alla sua ventiseiesima edizione, il Festival di Villa Arconati ha deciso di celebrare l’importante anniversario con una mostra fotografica che documenta i suoi primi 25 anni. Angelo Redaelli, fotografo ufficiale del Festival, racconta con le sue immagini la storia artistica della manifestazione. Prima di ogni concerto il pubblico può guardare la gallery ma anche visitare Villa Arconati a partire dalle 20: un’esclusiva passeggiata nel passato, alla scoperta 
di un luogo incantato pensato da Leonardo da Vinci, amato da Antonio Canova e vissuto da Carlo Goldoni.
 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015